Piloti

MotoGP. Cal Crutchlow: "Non ho un obiettivo"

- Il pilota inglese salirà in sella alla moto di Morbidelli nel primo dei due appuntamenti della MotoGP al Red Bull Ring
MotoGP. Cal Crutchlow: Non ho un obiettivo

Cal Crutchlow torna in pista questo fine settimana al Red Bull Ring per disputare il GP di Stiria. Salirà in sella alla moto di Franco Morbidelli che ancora sta recuperando dopo l'intervento al ginocchio. Il pilota inglese non si pone obiettivi se non quello di riprendere contatto con la MotoGP.

"Non vedo davvero l'ora di tornare in griglia e riprendere il ritmo di un weekend di gara - ha dichiarato Crutchlow -, anche se sarà molto diverso dal lavoro che ho svolto quest'anno come collaudatore Yamaha".

Il circuito di Spielberg non è uno di quelli in cui mi sono divertito molto in passato, nel 2018 sono arrivato 4° ed è stato un buon risultato. Non è un circuito veloce e scorrevole, devi essere veloce e molto preciso".

Non ho un obiettivo, cercherò solo di migliorare sessione dopo sessione. Lavorerò con Ramon Forcada, che conosce molto bene la Yamaha. Sono sicuro che andrà bene, voglio solo assicurarmi di fare un buon lavoro per la squadra”.

  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Morbidelli fa bene a fare questi interventi tanto quest' anno era destinato nelle retrovie, la moto vecchia è semplicemente troppo vecchia, attendo il prossimo anno con MM in forma e il Morbido su una moto ufficiale ... sarà bellissimo.
Inserisci il tuo commento