approfondimento

MotoGP, Aragón 2015. Spunti, considerazioni e domande dopo le qualifiche

- Cosa è successo ad Andrea Dovizioso? E a Pedrosa? Che gomme useranno i piloti? Ideal time?
MotoGP, Aragón 2015. Spunti, considerazioni e domande dopo le qualifiche

Ideal time delle qualifiche.

L’ideal time è la somma dei migliori tempi realizzati da un pilota in ciascuno dei quattro settori in cui viene suddivisa la pista (tra parentesi il tempo reale ottenuto)

Marquez 1’46”501 (1’46”635); Lorenzo 1’46”544 (1’46”743); Iannone 1’47”141 (1’47”178); Pedrosa 1’47”229 (1’47”357); P.Espargaro 1’47”334 (1’47”334); Rossi 1’47”458 (1’47”492); A.Espargaro 1’47”510 (1’47”573); Crutchlow 1’47”574 (1’47”574); Smith 1’47”654 (1’47”830); Petrucci 1’47”775 (1’47”775); Hernandez 1’48”501 (1’48”556); Vinales 1’48”506 (1’48”648).

Considerazioni: I primi quattro piloti avrebbero potuto ottenere un tempo ancora migliore di quello realizzato, nonostante crono già velocissimi: un’altra conferma delle qualità di guida di questi piloti.


Passo gara dei candidati al podio nelle FP4.

Pedrosa: 1’50”381, 1’48”521, 1’48”229, 1’48”564, 1’48”564, 1’48”512, 1’48”539. Box. 1’48”609, 1’48”058, 1’48”433, 1’48”526.

Lorenzo: 1’48”074, 1’48”699, 1’48”346, 1’48”182, 1’48”347, 1’48”541. Box. 1’48”334, 1’48”443, 1’48”498, 1’48”418.

Marquez: 1’49”584, 1’48”420, 1’48”148, 1’48”359, 1’48”190. Box. 1’48”926, 1’53”426, 1’48”630, 1’48”743.

Rossi: 1’49”243, 1’48”787, 1’48”978, 1’55”502, 1’55”693. Box. 1’48”962, 1’48”673, 1’48”685, 1’48”, 1’49”087, 1’49”005, 1’48”977.

Iannone: 1’48”923, 1’50”792, 1’48”429, 1’48”708. Box. 1’48”853, 1’48”857, 1’48”654, 1’51”337.

Una considerazione: nel primo giro tirato, Lorenzo è nettamente il più veloce: se riesce a partire al comando, può anche tentare la fuga immediata.


Come mai Pedrosa, primo al termine delle FP4, è solo quinto sullo schieramento di partenza?

Risponde Pedrosa: «In qualifica, inspiegabilmente, ho avuto tantissimi problemi con l’anteriore: quando forzavo, lo sterzo si chiudeva in continuazione, ogni curva rischiavo di cadere o finire lungo. Peccato, perché fino alle FP4 la moto ha funzionato bene, ero molto soddisfatto della messa a punto. Ho un buon passo gara».


Cosa è successo ad Andrea Dovizioso, 13esimo e addirittura fuori dalla Q2?

Risponde Dovizioso: «La situazione attuale è dovuta a un insieme di fattori. Nel 2013 e nel 2014, con la Ducati, sono sempre stato veloce in qualifica, ma ero poco efficace in gara per le caratteristiche della moto: qualcosa di insolito se si guarda la mia carriera, perché io rendo meglio la domenica che il sabato. Con la GP15, però, è differente: è sicuramente più competitiva in gara, ma in qualifica ha perso qualcosa e sono tornato ai miei standard, faccio fatica a togliere decimi con la gomma nuova. Uno dei miei punti forti è la frenata, che è invece uno degli aspetti dove la GP15 fatica di più: rispetto alla GP14.2 gira molto meglio, ma in staccata non puoi aggredire».


Che gomme useranno i piloti?

Se non ci saranno clamorose differenze di temperatura, i piloti ufficiali, le Ducati e le Suzuki dovrebbero optare per la media anteriore e la media (la più morbida a disposizione delle “Factory”, la più dura per le “Open”) posteriore.


Johann Zarco vince il titolo della Moto2 se:

vince il GP e Rabat non arriva secondo;

se arriva secondo e Rabat non fa meglio di quarto;

se arriva terzo e Rabat non fa meglio di settimo;

se arriva quarto e Rabat non fa meglio di decimo e Rins non vince la gara. E così via.


Il pronostico di Zam

1. Lorenzo, 2. Marquez, 3. Rossi

  • elvisspilly, Ariccia (RM)

    Marquez, Lorenzo, Pedrosa, Rossi out per contatto con Iannone
  • Novizio7382, Riomaggiore (SP)

    1.Pedrosa
    2.Rossi
    3.Iannone

    Marquez e Lorenzo OUT per incidente in bagarre.
Inserisci il tuo commento