MotoGP 2024. GP di Spagna. La Sprint con Zam e Mattia Pasini - in diretta alle 19,15 [VIDEO]

Giovanni Zamagni
Dopo aver dominato le FP2, Marc Marquez conquista sul bagnato anche la pole, particolarmente significativa perché è la prima con la Ducati e la 93esima della carriera. Al suo fianco un ritrovato Marco Bezzecchi e Jorge Martin. Come è andata la sprint? Tutte le analisi con Pasini
27 aprile 2024

Jerez - Marc Marquez conquista una pole molto significativa sul circuito che nel 2020 avrebbe potuto mettere fine alla sua carriera. Tra l’altro, è la 93esima della carriera… Venerdì Marquez aveva dimostrato di avere il passo migliore sull’asciutto, ma con altri piloti competitivi, mentre sul bagnato è stato nettamente il più efficace.

Sarà così anche nella Sprint? Parte sicuramente favorito, non solo perché scatta dalla prima casella dello schieramento, ma per tutto quello che ha dimostrato fino adesso.

Marco Bezzecchi, ottimo secondo (è lui il protagonista della nuova puntata di #atuttogas, il podcast domenicale di Moto.it, on line da domenica alle ore 9), è sicuramente in crescita ma, per il momento, non sembra avere il passo.

Jorge Martin, terzo, è più costante, ma non a livello di Marquez.

E Pecco Bagnaia? Purtroppo per lui la qualifica è andata male, solo settimo tempo, in una terza fila tutta italiana e tutta Ducati: Franco Morbidelli ottavo (bravo, è passato dalla Q1), Enea Bastianini nono.

Aprilia ha scelto una tattica differente per le qualifiche: i piloti sono rimasti sempre in pista con la media posteriore. Non ha pagato, con Maverick Vinales 11esimo e Aleix Espargaro 12esimo. Gara compromessa?

Ne parliamo alle 19.15 con Mattia Pasini: vi aspettiamo in #diretta con le vostre domande e considerazioni.

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese