MotoGP 2023. Test di Portimao, giorno 2. Marc Marquez: "Se la gara fosse domani? Settimi, ottavi, decimi"

MotoGP 2023. Test di Portimao, giorno 2. Marc Marquez: "Se la gara fosse domani? Settimi, ottavi, decimi"
Le parole del numero 93 a fine test, non è soddisfatto: "Bisogna fare con quello che si ha e non farsi il sangue cattivo"
12 marzo 2023

Marc Marquez è 14esimo dopo i due giorni di test a Portimao. Sono stati due giorni di intenso lavoro, tante cose da provare per cercare di recuperare il gap da Ducati ma anche da Aprilia. Il risultato? La situazione non è buona e le parole di Marquez potrebbero essere riassunte con questa frase: non fasciamoci la testa, cerchiamo di fare il massimo con quello che abbiamo.

Insomma, non c'è da essere troppo fiduciosi. Queste le parole del 93 alla fine del turno di domenica. 

Il bilancio su questa domenica...

“Questa è stato il giorno in cui mi sono trovato meglio come sensazioni. Abbiamo sistemato quello che abbiamo provato nei tre giorni in Malesia e ieri. Abbiamo lavorato sui dettagli e cercando di migliorare la mia guida. È stato un giorno completo in cui siamo migliorati. Se hai buone sensazioni puoi anche fare un long run di 12 giri, simulando la Sprint race, per prendere il ritmo. Non è stato del tutto negativo, anche se siamo lontani dai quattro o cinque davanti”

Simulazione Sprint race: sei stato costante?

“Sì, sono stato costante, ho cercato di capire cosa serve, ma una cosa è capire un’altra recuperare qualche decimo al giro. Non devi stressarti, stare concentrato sul tuo ritmo. Vedremo cosa troveremo nel weekend di gara”

Oggi è stata la miglior Honda?

“È una moto simile a quella di Valencia, il concetto è grossomodo quello dell'anno scorso. Ci saranno piste migliori e peggiori, dopo 4-5 gare vedremo dove saremo. La moto è simile a Valencia, tranne il telaio. Oggi mi sono concentrato di più sul testare le cose con la squadra. Avevamo bisogno di un giorno per me, per la squadra, per Santi e per capire piccole cose. E oggi abbiamo fatto diversi passi solo per cercare di migliorare”

Puig ha detto che non siete dove vorreste essere...

“Ovvio, no. Le Honda sono 12°, 13° e 14°. Siamo lontani dal ritmo, ma non ci si guadagna niente facendosi il sangue cattivo. Dobbiamo lavorare e fare il massimo con quello che abbiamo. Ovviamente se vai come Pecco è più facile che succedano cose belle, ma iniziamo la stagione con entusiasmo e voglia”

Dove potresti essere se fosse domani la gara?

“Saremmo tra il quinto e il decimo posto, non nella top 5 qui a Portimao. Vedremo però nel weekend di gara perché sarà molto diverso da un test. Sinceramente se domani fosse la gara la risposta sarebbe settimo, ottavo, decimo”

Caricamento commenti...

Hot now