MotoGP 2023. Andrea Iannone, manca meno di un anno al ritorno in pista: intanto ha parlato di Pecco Bagnaia e della "sua" Ducati

MotoGP 2023. Andrea Iannone, manca meno di un anno al ritorno in pista: intanto ha parlato di Pecco Bagnaia e della "sua" Ducati
In attesa della fine della squalifica per doping (ora mancano meno di 12 mesi) il pilota ex Ducati, Aprilia e Suzuki ha rilasciato un'intervista
9 gennaio 2023

Andrea Iannone ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello sport in cui, tra le altre cose, ha parlato anche di Pecco Bagnaia. Riferendosi al nuovo campione del mondo Iannone ha detto di averci parlato in estate, cioè quando il numero 63 era reduce da una serie di gare opache, alternate a vittorie. Il periodo in cui Quartararo sembrava lanciato verso il bis mondiale.

Iannone conosce bene la realtà Ducati, avendovi disputato quattro stagioni in MotoGP, di cui due nel team ufficiale, fino al 2016. Poi il biennio in Suzuki e il passaggio in Aprilia, con la squalifica per doping che terminerà tra meno di un anno, il 17 dicembre 2023.

Su Bagnaia

Nell'intervista alla Gazzetta dello Sport Iannone ha raccontato: “In estate ho detto a Pecco che ero un po' sorpreso da alcune sue cadute. Ma gli ho anche detto che c'era abbastanza spazio per riprendersi. Ero sicuro che sarebbe tornato, mi aspettavo questo ritorno: è stato veloce e molto bravo".

Sul suo percorso con Ducati...

"Con Ducati abbiamo hanno avuto una grande soddisfazione e abbiamo tracciato un percorso virtuoso. Quella moto era un proiettile sui rettilinei, ma aveva problemi su altre piste. Da quel momento in poi (cioè dal 2016, ndr) è iniziata una crescita brutale e con una tecnologia molto futuristica. Mi dispiace di non aver avuto la possibilità di vedere cosa avremmo potuto fare insieme"

Ora che il ritorno in pista è più vicino, 11 mesi, Iannone inizierà a guardarsi seriamente in giro per tornare a gareggiare. Al momento le porte della MotoGP sembrano precluse, anche se il team principal di Pramac lo riprenderebbe volentieri. Iannone potrebbe trovare un ingaggio in Superbike, Supersport o nel Civ. Vedremo, oramai manca poco.

Ultime da MotoGP

Hot now

Caricamento commenti...