GP del Qatar

MotoGP 2019. Spunti, considerazioni e domande dopo le QP del Qatar

- Quali potrebbero essere le chiavi del GP? Rossi può sperare in una rimonta? La gara andava anticipata alle 19?
MotoGP 2019. Spunti, considerazioni e domande dopo le QP del Qatar

Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche del GP del Qatar.

 

Ideal time delle QP.

L’ideal time (IT) è la somma dei migliori tempi realizzati da un pilota in ciascuno dei quattro settori in cui viene suddivisa la pista (tra parentesi il tempo reale ottenuto, BT).

Vinales 1’53”438 (1’53”546); Dovizioso 1’53”718 (1’53”744); Marquez 1’53”745 (1’53”745); Miller 1’53”802 (1’53”809); Quartararo 1’53”875 (1’53”946); Crutchlow 1’53”990 (1’54”095); Petrucci 1’53”999 (1’54”200); Nakagami 1’54”187 (1’54”239); Morbidelli 1’54”216 (1’54”236); Rins 1’54”246 (1’54”257); Mir 1’54”390 (1’54”390); A.Esaprgaro 1’54”880 (1’54”917).

Considerazioni: Marquez è l’unico, assieme a Mir, che ha l’IT uguale al BT. Inevitabile. Marquez, di fatto, ha effettuato solo due giri tirati, quelli dietro a Petrucci.

 

Quali potrebbero essere le chiavi del GP?

1) Il nuovo congegno Ducati per la partenza. Le immagini hanno ormai certificato che la farfalla sulla piastra di sterzo delle Ducati, serve per bloccare l’ammortizzatore posteriore per la partenza: potrebbe essere un vantaggio per Dovizioso e Petrucci;

2) Vento e temperatura. Venerdì, alle 20, c’era una buona temperatura e non c’era vento; sabato, alla stessa ora, faceva freddo e c’era poco vento. Sarà una variabile importante;

3) L’occasione di Vinales. Da quest’inverno, anzi dalla fine del 2018, Maverick Vinales è costantemente il più veloce tra i due piloti Yamaha ufficiali; con Valentino Rossi in crisi, Vinales ha un’ottima opportunità per ribadire di essere il numero uno dentro al box. Un aspetto psicologico molto importante per uno come lui;

4) Quale Marquez? Su una pista a lui non troppo congeniale, Marquez attaccherà, o si “accontenterà” del podio? Io penso più la prima ipotesi.

 

Marquez andava sanzionato per quello che ha fatto con Petrucci in qualifica?

Assolutamente no.

 

Rossi può sperare in una delle sue leggendarie rimonte?

Questa volta appare molto improbabile, perché, fino adesso, Valentino è stato lento in ogni condizione. Si lascia uno spiraglio aperto, solo perché stiamo parlando di Rossi…

 

Lorenzo in che condizioni sarà?

Jorge oggi aveva molto dolore alla schiena, tanto che appena finite le qualifiche è andato in albergo a riposare. Domani, quindi, difficilmente sarà al meglio delle condizioni: anche per lui si prospetta una gara piuttosto complicata.

 

Fabio Quartararo può fare bene anche in gara?

Sì, stando al cronologico dei tempi.

 

Perché Fenati è solo 11esimo in Moto3?

Con l’ultima gomma nuova, Romano è transitato sul traguardo un paio di secondi dopo lo sventolio della bandiera a scacchi e non ha così potuto effettuare l’ultimo tentativo. Una volta ai box, invece di arrabbiarsi, ha abbracciato il suo capo tecnico Mirko Cecchini. Bravo Romano, è così che si fa. E’ sua la medaglia sportiva di oggi.

 

La gara andava anticipata alle 19?

Lo sbaglio è stato metterla in programma alle 20, ma non si poteva spostare il giorno prima del GP. Un errore inconcepibile: si sa che in Qatar, in questo periodo, la temperatura cala drasticamente. Bisognava pensarci prima, non dopo le lamentele dei piloti

 

Tre frasi delle qualifiche

3) Lorenzo: “Per me sarà una gara di sopravvivenza”;

2) Marquez: “Petrucci, ben venuto in un team ufficiale”;

1) Biaggi: “Il team ha lavorato bene, ma la differenza la fa sempre il pilota”.

 

IL PRONOSTICO DI ZAM

1. Vinales 2. Dovizioso 3. Marquez

  • Retro cesso, Bologna (BO)

    Che la gara andasse anticipata di un'ora per evitare umidità e temperatura troppo rigida, Lorenzo lo aveva già chiesto durante gli ultimi precedenti test...
  • Katana05, Novellara (RE)

    Domanda: se il regolamento lo permette, se Ducati e Petrucci dicono che non c'è scorrettezza, se tutti sanno e non fanno fatica ad ammettere che tutti lo fanno, se Marquez è sempre stato quello che tira e per una volta è stato quello tirato e dulcis in fundo se è palese che sono stati i giornalisti di sky a voler innescare senza successo una polemica basata sul nulla, dopo tutto questo perchè non la piantiamo con questa storia?
Inserisci il tuo commento