gp delle Americhe

Moto2. Morbidelli vince anche in America ...e sono tre!

- Morbidelli sigla la sua terza vittoria consecutiva sul circuito di Austin. Completano il podio Luthi e Nakagami
Moto2. Morbidelli vince anche in America ...e sono tre!

Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) fa suo il GP delle Americhe, vincendo la terza gara consecutiva. Tom Luthi (CarXpert Interwetten) è secondo ma paga un distacco di oltre due secondo. Terzo Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) che torna a podio dal terzo posto in Qatar.


Le migliori condizioni climatiche sono il palcoscenico della gara Moto2. Morbidelli autore della pole parte affiancato dal compagno di box Alex Marquez, in mezzo a loro Mattia Pasini (Italtrans Racing). Il migliore del warm up è stato però Nakagami che confermerà il buon passo in una gara molto tirata. La scelta di tutti i piloti è ricaduta di Dunlop a mescola media.


Si spegne il semaforo e Pasini è protagonista di una bella partenza, i piloti Estrella sembrano presi in contropiede ed esce dalla seconda fila Luthi. Per lo svizzero una bella prova texana sempre nelle posizioni di testa. Anche per Pasini l’inizio è buono ma per il numero 54 la miglior prova terminerà al tredicesimo giro con una caduta alla curva 1.


Nelle fasi iniziali si assiste ad un duplice incidente, Lorenzo Baldassarri (Forward Racing) è messo fuori gara dopo il contatto con Yonny Hernandez (AGR Team), per l’ex MotoGP™ un inizio di 2017 non facile.  Cade anche Stefano Manzi (Sky Team VR46) nell’incidente con Julian Simon (Tech3 Racing) Poi è il turno di Edgar Pons (Pons HP 40)


La corsa della categoria mediana è esaltante i due piloti Estrella lottano tra loro e nel duello si inseriscono regolarmente, Tom Luthi e Nakagami. A meno di dieci tornate dalla fine Morbidelli ha circa un secondo di vantaggio sul veterano elvetico dopo che Marquez è scivolato al terzo posto.


Buona prova per Nakagami che resta con il gruppo di testa fino alla fine lottando con Marquez e avendo la meglio sullo spagnolo.

A meno dieci passaggi dalla fine sembra che Luthi possa riprendere il pilota italiano ma non sarà così e il numero 21 Luthi è secondo al traguardo davanti al nipponico. Seguono Marquez, Dominique Aegerter (Kiefer Racing) e Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo).


Miglior italiano dietro a Morbidelli è Simone Corsi che, con la sua Speed Up, è protagonista di una grande rimonta dalla diciassettesima casella del via. Buona prova per Luca Marini che chiude nella top dieci dopo la partenza dall’ottava fila.


A Fabio Quartararo (Pons HP 40) il miglior risultato come rookie, epilogo che non riesce a Francesco Bagnaia (Sky Team VR46) e a Andrea Locatelli (Italtrans Racing), sedicesimo  e ventesimo.


Per la seconda volta nella giornata al COTA suona l’Inno di Mameli e Morbidelli celebra la terza vittoria consecutiva nelle tre gare di apertura stagione, prima di lui solo Daijiro Kato. Un successo unito al primato iridato e al settimo podio consecutivo.

 

CLASSIFICA

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Kalex 152.0 41'20.078
2 20 12 Thomas LUTHI SWI CarXpert Interwetten Kalex 151.8 +2.633
3 16 30 Takaaki NAKAGAMI JPN IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 151.6 +6.809
4 13 73 Alex MARQUEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 151.4 +9.852
5 11 77 Dominique AEGERTER SWI Kiefer Racing Suter 151.3 +10.927
6 10 44 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Ajo KTM 151.2 +13.029
7 9 24 Simone CORSI ITA Speed Up Racing Speed Up 151.2 +13.335
8 8 23 Marcel SCHROTTER GER Dynavolt Intact GP Suter 151.2 +13.754
9 7 97 Xavi VIERGE SPA Tech 3 Racing Tech 3 150.9 +18.079
10 6 10 Luca MARINI ITA Forward Racing Team Kalex 150.7 +21.418
11 5 55 Hafizh SYAHRIN MAL Petronas Raceline Malaysia Kalex 150.7 +21.430
12 4 40 Fabio QUARTARARO FRA Pons HP40 Kalex 150.7 +21.736
13 3 19 Xavier SIMEON BEL Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 150.7 +21.974
14 2 88 Ricard CARDUS SPA Red Bull KTM Ajo KTM 150.5 +24.245
15 1 9 Jorge NAVARRO SPA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 150.5 +24.863
16   42 Francesco BAGNAIA ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 150.3 +28.226
17   32 Isaac VIÑALES SPA BE-A-VIP SAG Team Kalex 150.3 +28.443
18   49 Axel PONS SPA RW Racing GP Kalex 149.9 +34.767
19   45 Tetsuta NAGASHIMA JPN Teluru SAG Team Kalex 149.7 +37.279
20   5 Andrea LOCATELLI ITA Italtrans Racing Team Kalex 149.7 +37.530
21   2 Jesko RAFFIN SWI Garage Plus Interwetten Kalex 149.6 +38.953
22   54 Mattia PASINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 149.4 +43.720
23   11 Sandro CORTESE GER Dynavolt Intact GP Suter 148.9 +51.515
24   47 Axel BASSANI ITA Speed Up Racing Speed Up 147.9 +1'07.841
25   89 Khairul Idham PAWI MAL IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 147.9 +1'08.137
Non classificato
    57 Edgar PONS SPA Pons HP40 Kalex 146.1 17 Giri
    7 Lorenzo BALDASSARRI ITA Forward Racing Team Kalex   0 Giro
    68 Yonny HERNANDEZ COL AGR Team Kalex   0 Giro
    60 Julian SIMON SPA Tech 3 Racing Tech 3   0 Giro
    62 Stefano MANZI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex   0 Giro

 

Fonte: MotoGP.com

  • Mauro XC, Occhieppo Superiore (BI)

    Dai KTM che abbiamo trovato il pilota per la moto GP...!!!

    AAhhh già , ci manca ancora la moto..., vabbè ci arriveremo daiii...!!!
    Grande Morbidelli, bravissimissimo.
  • Black 58, Narni (TR)

    Grandissimo Morbido, guida lucidissima, pennellatore ma anche molto aggressivo quando serve da dettare le regole, fa il tris con una mano sola, assolutamente un pilota di un'altra categoria e......dopo c'è solo la moto GP, sicuro al posto di Pedrosa HRC Ufficiale.....
Inserisci il tuo commento