Attualità

Incendi in Australia, la solidarietà di Casey Stoner e Jack Miller

- I piloti australiani mettono all'asta una tuta e un casco per aiutare chi sta lottando contro gli incendi

Gli incendi che stanno devastando l'Australia ci arrivano come cartoline impietose di una catastrofe ecologica. Migliaia di incendi hanno trasformato un habitat protetto in cenere. Nei giorni scorsi il WWF ha stimato che oltre un miliardo di animali siano morti nei roghi. 

Molti personaggi dello spettacolo e dello sport si sono attivati per portare aiuto soprattutto raccogliendo fondi in supporto della popolazione e di tutti quelli che sono impegnati in prima linea.Tra questi c'è anche Jack Miller. Il pilota, originario del  Queensland e volto australiano della MotoGP, ha messo all'asta il proprio casco del 2018

"Ho messo all'asta il mio casco MotoGP 2018 - si legge in un tweet - per raccogliere fondi che aiutino il servizio antincendio rurale durante la crisi degli incendi". L'asta è già online su 32auctions e terminerà il 12 gennaio

Anche Casey Stoner su Instagram ha espresso la sua vicinanza: "Sono profondamente rattristato dal guardare le notizie statunitensi sugli incendi in Australia e sulla devastazione della vita delle persone, degli animali e di tutto il Paese. Sono grato e ammiro tutti coloro che mettono a rischio la propria vita per proteggere e salvare quello che rimane. Voglio fare la mia piccola parte e per la prima volta in assoluto metterò all'asta una delle mie tute da corsa e tutto il ricavato sarà devoluto per aiutare le persone colpite dagli incendi".

  • alfalf55, Vaprio d'Adda (MI)

    Si stanno sprecando.
    Era meglio se stavano zitti.
  • Foxxes1, Carpi (MO)

    In Australia c'è la monarchia che è puramente simbolica. A questo punto chissà se la regina che ha diverse compartecipazioni in alcune miniere australiane che fruttano tantissimo, ha pensato di fare qualcosa per questa catastrofe. Un salutone. Mauro.
Inserisci il tuo commento