Motomondiale

Forcada: Morbidelli è più veloce di quanto non si creda

- Il capotecnico parla di Franco, del confronto scomodo con Quartararo, e di come possa e debba diventare il pilota di punta nel 2021
Forcada: Morbidelli è più veloce di quanto non si creda

Ramon Forcada è uno che di piloti se ne intende. Il capotecnico del team SRT-Petronas, formatosi alla scuola di Antonio Cobas ed Eduardo Girò è quello che ha firmato i titoli di Jorge Lorenzo in Yamaha, ha portato al debutto sulla M1 Maverick Vinales, e nelle varie categorie ha lavorato con Crivillé, Martinez, Checa, Puig, Xaus, Kocinski, Barros, Ukawa e Stoner. Uno che ha saputo passare dall'era in cui i tecnici lavoravano davvero sui motori nei box (come ha detto il nostro Zam nella splendida diretta sulle 500 a due tempi) a quella moderna, in cui la meccanica non si tocca quasi e si agisce quasi solo sull'elettronica, diventando uno dei capotecnici più rispettati del paddock.

Nel team SRT-Petronas, Forcada è formalmente capotecnico di Franco Morbidelli, ma di fatto conosce molto bene la realtà di entrambi i lati del box. E proprio per questo, il suo giudizio sul suo pilota vale doppio: aver visto da una posizione privilegiata cosa è stato capace di fare Fabio Quartararo quest'anno è un elemento che aiuta a mettere tutto molto in prospettiva.

"Franco quest'anno non è andato male, ma le sue prestazioni sono state eclissate da quelle di Quartararo, salito più volte sul podio. Franco non è riuscito a fare meglio di un quinto posto, e in questo caso la pressione è elevatissima: un conto è andare in un team dove sai che il tuo compagno di squadra, ma assistere a una stagione come quella di Fabio da compagno di squadra è un vero e proprio shock".

Ma secondo Forcada, Franco ha tutte le capacità necessarie per superare questo shock perché è dotato di una fortissima etica del lavoro.

"È un pilota che lavora davvero duro. E sa cosa deve fare: deve solamente credere di più nelle sue possibilità, perché può essere molto più veloce. Credo davvero che possa ottenere i risultati che merita"

 

 

Tra l'altro, con la partenza di Quartararo verso il team ufficiale, Morbidelli sarebbe il pilota su cui puntare per il 2021, in attesa naturalmente che venga confermato l'arrivo di Valentino Rossi.

"Il pilota più importante per noi, la nostra priorità per il Mondiale MotoGP 2021 è Franco Morbidelli" ha confermato lo stesso Razlan Razali. "Credo che dovremo farlo nel migliore dei modi, dando a Franky tutto quello che gli serve. Anche se dovesse arrivare Vale - e come ho già detto, è un discorso ancora tutto da fare - Franky sarebbe il nostro pilota di punta per il 2021."

  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Bhè spero proprio che l' arrivo di Rossi in Petronas non prosciughi le risorse lasciando Frankie al palo, un pò come è successo con Vignales ... Rossi spero aiuti Morbidelli ... questa è la speranza, la moto è indiscutibilmente prestazionale ad anche se privata comunque nelle mani giuste è da mondiale ... speriamo.
  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Morbido,ottimo pilota e martello però cé bisogno di più cattiveria o meglio più fame ci vuole, se vuoi almeno arrivare sul podio!
    2020/21 deve fare un altro step,importante però perché lui fa steppettini ecco!
Inserisci il tuo commento