Video

DopoGP del Giappone 2019: Marquez vince anche il titolo costruttori!

- I suoi 350 punti garantiscono alla Honda il 25° titolo costruttori nella top class, traguardo importantissimo per la casa giapponese. Quartararo e Dovizioso sul podio dietro a Marc, bene Vinales, Crutchlow e Morbidelli, caduto Rossi. Suo fratello Luca Marini vince ancora in Moto2 e Dalla Porta in Moto3

Per Marc Marquez la prima pole a Motegi e la decima vittoria di stagione. Ma ha chiuso la gara vincente con il serbatoio quasi a secco: per quali ragioni ha consumato di più? Le Yamaha con gomme morbide, Dovi con le medie e un gran finale: le gomme francesi restano difficili da gestire e chi ha spinto meno nella prima fase ha potuto alzare il ritmo nel finale.

Confronto impietoso tra piloti all’interno dei team: Lorenzo, Petrucci, Rossi, Iannone… sono in crisi, sebbene in misura diversa. Zam lancia l’allarme e l’ingegnere Bernardelle analizza le cause e le prospettive. Ancora le gomme al centro del problema.

Suzuki deludente, ma solo per il rendimento dei piloti, KTM in ombra se Pol Espargaro non è ancora in forma (e Pedrosa boccia le sospensioni impiegate sulla MotoGP austriaca), Aprilia indietro e con problemi tecnici. Rivola annuncia cambiamenti per il prossimo anno, ma il budget sarà adeguato?

Luca Marini è fortissimo in Moto2 dove Marquez (solo sesto) è comunque vicino al titolo, Dalla Porta leader della Moto3 (con Canet caduto) e grande Vietti, domenica prossima si corre, subito, a Phillip Island ed è il trentesimo anniversario del GP d’Australia.

Scarica l'audio della puntata
Guarda il video su YouTube

  • TripleD21, Roma (RM)

    Volevo condividere con voi il piacere di silenziare quei 4 st**** che cantano lo spot...
  • gavo73

    Grazie mitici conduttori di dopogp, che riuscite a dare spunti di ragionamento e togliete la noia da questa motogp, anteriore Michelin dipendente. E diventiamo poo tutto dipendenti da dopogp, per forza...
Inserisci il tuo commento