Dal 2016 ad Assen si correrà la domenica

Dal 2016 ad Assen si correrà la domenica
Giovanni Zamagni
La notizia è ufficiale: il consiglio di amministrazione del TT ha deciso di cambiare la data del GP che per tradizione si correva al sabato. “Motivi finanziari” si legge nella nota. E così si perde un’altra tradizione del motomondiale
25 giugno 2015

ASSEN – Dal 1949, c’è una certezza nel motomondiale: il GP d’Olanda si corre ad Assen l’ultimo sabato di giugno. Dal 2016 non sarà più così: si continuerà a correre ad Assen, sempre l’ultimo fine settimana di giugno, ma non più il sabato ma la domenica.


«Spostare il TT a domenica è il miglior modo per adeguarsi allo spirito dei tempi. Sarà mantenuta la tradizione dell’ultimo fine settimana di giugno, in modo che il passaggio da sabato a domenica possa essere visto come una vecchia tradizione con un tocco moderno» si legge nel finale di un lungo comunicato, nel quale si parla chiaramente di cambio data per motivi economici.


«Dopo aver considerato con attenzione tutti i pro e i contro, si è deciso di spostare il giorno della gara da sabato a domenica a partire dal 2016…

Uno spostamento che prevede che un maggior numero di spettatori riempirà le tribune, perché attualmente, in Olanda, un evento sportivo domenicale attira più pubblico di uno che si disputa il sabato…

Il Consiglio di amministrazione del TT si aspetta che il fatturato aumenti del 5-10% nel medio lungo periodo e le maggiori entrate saranno utilizzati per coprire i crescenti costi organizzativi…»


E’ chiaro che avranno fatto i loro conti, avranno ponderato bene su una decisione che già qualche anno fa era all’ordine del giorno. Sicuramente avranno ragione loro, ma per un appassionato di moto è una brutta notizia: è vero che il mondo cambia, che bisogna sapersi adeguare, rimanere al passo con i tempi, ma certe tradizioni andrebbero mantenute. Fino adesso, perlomeno apparentemente, ad Assen non c’è mai stato problema di pubblico e spostare il GP da sabato a domenica fa perdere un pezzetto importante di storia di questo sport. Forse – anzi sicuramente – la mia è solo una visione romantica, fra qualche anno anch’io mi sarò dimenticato che qui si correva di sabato e a livello sportivo non cambierà assolutamente nulla. Ma in un mondo “globalizzato”, una particolarità come quella del GP d’Olanda rendeva questa gara particolarmente affascinante. Ma non c’è da stupirsi più di tanto: per fare spazio a parcheggi, ristoranti e varie infrastrutture è stata massacrata una delle piste più belle del mondo: il cambio di data, a confronto, è una bazzecola.

CONFERMATO IL GP DELLA REP.CECA

Dopo un lungo tira e molla, la Dorna ha confermato il GP della Rep.Ceca del prossimo 16 agosto, in dubbio, manco a dirlo, per problemi finanziari. Nonostante non siano ancora stati saldati i conti del 2014 e del 2015, a metà agosto si correrà regolarmente a Brno, anche se forse, probabilmente, per l’ultimo anno.

Hot now

Caricamento commenti...