video

Aspettando DopoGP con Fausto Gresini, invia le tue domande

- Giovanni Zamagni intervista i protagonisti della MotoGP, ma le domande le fate voi. La prossima puntata sarà online martedì, ospite Fausto Gresini


La MotoGP si ferma, ma su Moto.it continuano gli approfondimenti sul Motomondiale. Ogni settimana sarà online "Aspettando DopoGP", una serie di interviste a piloti, ex-piloti, team manager e addetti ai lavori della MotoGP e non solo. Interviste fatte da Giovanni Zamagni ma con le domande fatte da voi lettori. Il prossimo personaggio a cui telefoneremo sarà Fausto Gresini, ex pilota, vincitore di due titoli Mondiali. Grande team manager, da sempre punto di riferimento di Honda, ma da quest’anno uomo di punta di Aprilia per il rientro della Casa di Noale in MotoGP. Quali le aspettative e gli obiettivi per il 2015?. Mandateci le vostre domande. Sarà sufficiente spedirle entro martedì direttamente dallo smartphone con WhatsApp al numero 366.9820825 o inviarcele via mail all'indirizzo [email protected] o, come al solito, aggiungerle ai commenti di questo articolo.

  • bloodbike, Raiano (AQ)

    Tecnica di guida "new generation"....

    Forse avrei dovuto fare questa domanda a Melandri....o comunque anche a lui.
    Ma va bene anche al Team Manager, visto che i risultati in gara stanno a cuore ad entrambi!...
    In sintesi, parlo della famigerata tecnica di guida che sarebbe necessaria sulle Moto GP attuali per essere davvero efficaci!
    Per intenderci quella che ha introdotto un talento assoluto (ma per la verità molto poco simpatico e con il sorriso stampato in faccia un po' troppo spesso!...) come Marquez, e alla quale si è dovuto adattare anche uno come Valentino Rossi che si è praticamente "reinventato" per poter cercare di impensierire i primi 5 del motomondiale.
    Allora la domanda è:
    Dopo tutti questi anni fuori dal circuito mondiale della GP, Marco Melandri (gran persona, gran pilota sicuramente....e anche un po' sfortunato!!), sarà in grado di adattarsi/reinventarsi a livello di tecnica di guida come ha fatto Valentino (che però, dal canto suo, non si è mai allontanato dalla massima serie)?
    E visto che anche lo sviluppo della moto è un po' in ritardo....visto che il primo anno si dovrà pensare principalmente a sviluppare la moto, non c'è il rischio che questo fattore (cioè il fattore tecnica di guida "new generation") passi in secondo piano, diventando nel contempo un fattore in grado di incidere negativamente sullo sviluppo della moto, come il cane che si morde la coda?

    Comunque, in bocca al lupo ad Aprilia, a Marco ed a Fausto....sono certo che faranno bene perchè si sono unite 3 punte di diamante!!!...;-)
  • meteor028803, Reggio nell'Emilia (RE)

    piloti e casa

    sei soddisfatto di avere melandri in scuderia o avresti preferito un pilota con esperienze piu fresche in mgp?
    hai gestito honda fino alla scorsa stagione a che livello di competitività valuti aprilia dopo i primi contatti e quando pensi che potrà puntare almeno alla top10?
Inserisci il tuo commento