gp d'italia

Agostini «Senza Vale al Mugello manca lo spirito»

- Giacomo Agostini, intervistato dopo la caduta di Rossi, spiega quanto la mancanza di un solo pilota possa segnare lo spirito di una gara | G. Zamagni, Mugello
Agostini «Senza Vale al Mugello manca lo spirito»


Giacomo Agostini
il campione in assoluto delle due ruote, detentore di 15 titoli mondiali così commenta la caduta di Rossi.

 «A tutti dispiace. Valentino  è quello che oggi tiene su il motociclismo, e mancando Valentino al Mugello manca  lo spirito, manca la voglia. Cadere fa parte del nostro mestiere, certo, ma poteva avere più fortuna e farsi meno male».

Che idea ti sei fatto della caduta?
«Sono le cadute che succedono con queste gomme di oggi. Vedo tanti che cadono così purtroppo Vale ha sbattuto male. E’ un peccato perché ci aveva abituato a farci gioire, a farci vedere delle grandi battaglie e mancando lui manca un grande protagonista, ma sono convinto che tornerà presto e tornerà come prima».

Ti è mai capitato un incidente simile?
Sì, dopo 10-11 anni di carriera non mi era mai successo niente, poi a Misano mi è rimasto bloccato l'acceleratore e mi sono fatto fuori una gamba. Avevamo paura che non potessi più riprendere, invece una piccola operazione fatta bene e l'anno dopo ho vinto di nuovo il campionato del mondo».

Ascolta l'audio integrale dell'intervista a Giacomo Agostini

 

  • luka14, Gambolo' (PV)

    ago ma fammi il piacere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    anche se vale è fuori le corse continuano con lo spirito di sempre con l'onore di tutti i piloti che rischiano e corrono per vincere .
Inserisci il tuo commento