mostra aiuto
Accedi o registrati
PROVA Crossover

Kawasaki Versys-X 300: Piccola e versatile

- Brillante e leggera, fa della maneggevolezza e versatilità i propri cavalli di battaglia. Adatta anche ai viaggi in coppia
Voto della redazione
7,5

Presentata a sorpresa ad EICMA 2016, la Kawasaki Versys-X 300 ha da subito riscosso pareri favorevoli. Sarà per la cilindrata non esagerata, un prezzo adatto a quasi tutte le tasche o per la sua versatilità, ma questa piccola crossover sembra abbia davvero le carte in regola per avere successo.

Com’è fatta

Ad un primo sguardo, notando le linee particolarmente spigolose e la silhouette snella, viene un po' difficile assimilarla alle grandi di famiglia. Il family feeling è forse un po' vago con le Versys 650 e 1000. Personalmente, vedo un forte richiamo alla vecchia KLE 500, con una vocazione più marcata all'off-road, come dimostrano i cerchi a raggi, la protezione motore e lo scarico posto in posizione rialzata.

Le finiture, come del resto per la maggior parte delle moto nipponiche, sono ben curate, le verniciature ben realizzate e anche le plastiche, di cui abbonda, sono di buona qualità. Bello il cruscotto con contagiri analogico posto in posizione centrale e display LCD con contachilometri sulla destra.

Motore: parco nei consumi ma brillante

296 cc e 40 cv dichiarati sono più che sufficienti per una moto che, in ordine di marcia, pesa 175 Kg. Il motore è lo stesso che monta la Ninja 300, rivisto per migliorarne il tiro ai bassi e medi regimi, è stato dotato di frizione servoassistita e antisaltellamento, mentre l’alimentazione è curata da corpi a doppia farfalla. Ovviamente il motore è Euro 4.

La ciclistica

La ciclistica fa affidamento su di un telaio monotrave in acciaio con motore stressato. All'anteriore le sospensioni contano su una forcella a steli tradizionali da 41mm, non regolabile ed un mono-ammortizzatore a gas con leveraggi progressivi Uni-Trak, regolabile nel precarico. Il serbatoio ha una capienza di 17 litri.

Parlando dell'impianto frenante, all'anteriore troviamo un disco singolo, con profilo a margherita, con un diametro di 290 mm e pinza singola con doppio pistoncino. Al posteriore troviamo sempre una pinza a doppio pistoncino e disco con profilo a margherita, ma con diametro di 240mm.

Gli pneumatici Trail Winner, a marchio IRC, produttore appartenente al gruppo Dunlop, hanno una dimensione di 100/90 R19 all'anteriore e 130/90 R17 al posteriore.

Colorazioni, prezzi e disponibilità

La nuova Kawasaki Versys-X 300 è disponibile in due colorazioni: Candy Lime Green (il tipico verde Kawasaki) e Metallic Graphite Gray. Il prezzo di partenza è di 5.890 euro. Oltre alla versione Standard, sono disponibili le versioni Urban e Adventure.

La La Verys X 300 Urban è allestita con bauletto da 30L, paramani, cavalletto centrale e protezioni adesive sul serbatoio ed ha un prezzo di 6.380 euro, mentre la versione Adventure è equipaggiata con valigie rigide laterali (17 litri ciascuna), cavalletto centrale, paramani e protezione adesiva per il serbatoio, il tutto ad un prezzo di 6.880 euro.

  • Potenza max 40 Cv
  • Coppia max 25.7 Nm
  • Peso con pieno 175 Kg
  • Serbatoio 17 Litri
  • Prezzo Da 5.890 euro
La carta d'identità della Kawasaki Versys-X 300


Su strada

Abbiamo svolto il test della Versys-X 300 prevalentemente all'interno del Parco Naturale della Lessinia, poco distante da Verona. Strade tortuose, qualche rettilineo e una quindicina di chilometri su strada non asfaltata. Il primo impatto è stato positivo. La posizione è comoda, sebbene l'imbottitura della sella sia piuttosto rigida, ed è azzeccata anche per chi, come me, non è uno spilungone. L'altezza della sella è di 845 mm dal suolo ma, come accessorio, è anche disponibile una versione di 25 mm più bassa. Se siete sotto al metro e 70, la sella ribassata potrebbe fare al caso vostro.

Nel misto la piccola Versys è divertente come poche, il motore è brioso e regolare, il cambio davvero azzeccato e, grazie alla frizione servoassistita, lo sforzo delle dita è pari a nulla. La prima cosa che si nota non appena si parte, è il motore che, sebbene si spinga fino a 11.000 giri, invita a cambiare marcia piuttosto frequentemente. Dopo qualche chilometro si capisce però che, grazie all'enorme elasticità del motore, si può facilmente ingranare la sesta e dimenticarsi di usare il cambio, anche a alle bassissime velocità. Basta infatti un colpo di gas perché il piccolo propulsore prenda giri. Ci si deve fare l'abitudine. La protezione dall'aria offerta dal cupolino -non regolabile- per chi non supera il metro e 80 è più che efficace, le vibrazioni sono praticamente inesistenti, anche grazie alle pedane con inserto in gomma. Va però fatto un appunto sul rivestimento in gomma: con la pioggia diventa particolarmente scivoloso.

La frenata è forse una delle poche note dolenti di questa moto. Mentre il freno posteriore è abbastanza reattivo, seppur non particolarmente deciso, la leva dell'anteriore trasmette una sensazione di iniziale durezza che, però, non corrisponde ad una reazione della pinza. Soltando premendo più a fondo si riesce a frenare efficamentente, rendendo la frenata poco modulabile. Ottimo invece il sistema ABS di ultima generazione marchiato Bosch. Interviene solo quando necessartio, anche nel fuori strada.

Il manubrio è posto in una posizione abbastanza avanzata e bassa per una moto con -seppur modeste- pretese fuoristradistiche. Proprio parlando di fuoristrada, questa moto, a detta di Kawasaki, è stata concepita per un utilizzo 70% su strada e 30% off road. Ovviamente questo 30% si riferisce a strade bianche o poco più. Noi l'abbiamo provata su una strada bianca di montagna, pochi sassi grossi, alcune buche profonde e dossi non proprio clementi. Come si è comportata la Versys-X 300? A nostro parere, più che egregiamente. Le sospensioni, sebbene solo il monoammortizzatore sia regolabile nel precarico, hanno risposto in maniera brillante alle sollecitazioni. La posizione di guida in piedi è naturale.

Una menzione d'onore va fatta agli pneumatici IRC Trail Winner. Su strada garantiscono una tenuta ottimale e un buon appoggio in curva. Sullo sterrato, se la sono cavata più che discretamente, grazie ai grossi intagli nel battistrada.

La cosa che ci ha colpiti maggiormente durante il test, è stata l'estrema maneggevolezza della Versys-X 300. Passa da una curva all'altra con estrema semplicità, senza richiedere alcuno sforzo e anche le manovre da fermo sono alla portata di tutti.

A fine giornata, cruscotto alla mano, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dal dato dei consumi medi. Nonostante la sia sia strapazzata per bene, sembra che la Versys-X 300 sia davvero poco assetata. Dopo circa 100Km di test, il dato relativo ai consumi segnava 26,7 Km/l. Non rimarremmo sorpresi se, usando la Versys con un po' più di dolcezza, il dato salisse abbondantemnte sopra ai 30 Km/l

A chi si rivolge la Versys-X 300?

Durante il test ci siamo domandati più volte quale sia il target di questa moto. Sarà per la sua poliedricità, ma non crediamo esista un target specifico. La Versys-X 300, a nostro avviso, strizza sicuramente l'occhio ai più giovani, alle prime armi con le due ruote, ma anche a chi, senza troppe pretese, vorrebbe una moto adatta a viaggi a medio raggio, magari anche in compagnia. Grazie alla leggerezza e all'agilità, queste Versys potrebbe però tornare comoda anche a chi vuole, durante la settimana, un mezzo per spostarsi nel traffico e, nel fine settimana, una moto divertente per gite fuoriporta.

Pregi e difetti

  • Estetica | Versatilità | Prezzo
  • Sella rigida | Freni

Abbiamo usato

Casco Nolan n40-5-gt
Giacca Alpinestars Yokohama Drystar Jacket
Pantaloni Alpinestars Sonoran Air Drystar
Stivali Alpinestars Mono Fuse GTX
Guanti Alpinestars Rage Drystar

Maggiori info

Luogo: Parco Naturale della Lessinia
Meteo: 15°, variabile
Terreno: strade statali, fuoristrada

Foto: WideAngle Studio

  1 di 55  
  • bubugaz01, Caldiero (VR)

    Non ho provato la moto in questione ma se questo 300 bicilindrico da 25 nm ha "un'enorme elasticità del motore, si può facilmente ingranare la sesta e dimenticarsi di usare il cambio, anche alle bassissime velocità basta infatti un colpo di gas perché il piccolo propulsore prenda giri" e addirittura "ci si deve fare l'abitudine" direi che Kawasaki ha trovato la quadratura del cerchio. Poco prezzo, (pochissima coppia) pochi consumi un'elasticità enorme. Mah, non so, aspetto di leggere i rilevamenti strumentali...
  • massimo.conti, Fiorenzuola d'Arda (PC)

    finalmente la prova di una moto con 40cv che non viene definita "per principianti" anche dal tester, bravi
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Kawasaki Versys-X 300 (2017)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Kawasaki
  • Modello Versys-X 300
  • Allestimento Versys-X 300 (2017)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2017
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 5.890 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco n.d.
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 296 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 62 mm
  • Corsa 49 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza n.d.
  • Coppia n.d.
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Telaio monotrave in acciaio con motore stressato
  • Sospensione anteriore Forcella da 41mm
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore Monoammortizzatore a gas con leveraggi progressivi Uni-Trak
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 290 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore 100/90-19M/C 57S
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 130/80-17M/C 65S
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Kawasaki
  • Motors Europe N.V. Via Luigi Meraviglia, 31
    20020 Lainate (MI) - Italia
    848 580102   www.kawasaki.it

Nuovo: Kawasaki Versys-X 300 (2017)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta