mostra aiuto
Accedi o registrati
Video

DopoGP con Nico e Zam. Il GP del Qatar 2016

- Prima gara del campionato e ritorna anche l'approfondimento di Moto.it con Giovanni Zamagni e l'Ing. Bernardelle. Conduce Nico Cereghini

Ci si attendevano sorprese a metà gara, invece: i giri veloci sul finale, la costanza di prestazioni, il feeling. Gran lavoro per Michelin negli ultimi 3-4 mesi. Con l'Ing. Bernardelle scopriamo come sono cambiati i profili delle gomme, specie l’anteriore. Parliamo anche di software unico: tutti sono arrivati a ottimi livelli e l'autoadattività non sembra più così indispensabile. La sorpresa della gara sono state le Michelin: veloci e affidabili.

Lorenzo è il più veloce. Come dire: cambia tutto, ma non cambiano la sua superiorità e l'equilibrio generale della sua Yamaha. Perché il limite delle Michelin non sembra influire sulla guida di Jorge? Anzi, sembra che i pregi delle gomme francesi diano un vantaggio al suo stile di guida.
Ducati e Dovizioso protagonisti assoluti: il gran motore, Iannone impaziente, Dovi veloce e intelligente. In casa HRC motore fiacco, e problemi di elettronica. Màrquez ci mette una pezza e Pedrosa no. Rossi è delusione della gara, incostanza sui tempi, e mancanza di feeling sull'avantreno. Anche da Viñales ci si aspettava di più.


GUARDA IL VIDEO

SCARICA L'AUDIO DELLA PUNTATA
 

I SONDAGGI

 

 

  • MotoVale, Pesaro (PU)

    @Stiducatti - Stai ipotizzando che io pensi cose che non ho scritto...

    Per il resto io sono di Pesaro ho modo saltuariamente di scambiare due veloci parole con Valentino,
    che a differenza di quello che magari si ipotizza e' una persona molto disponibile anche perche' qua
    nessuno lo assale o stressa oltre il dovuto ... viene naturale che oltre a tifare tutto cio' che e'
    Italiano sulle due ruote (dove per me l'Italia ha grande storia di macchine e piloti) , io tra tutti
    gli Italiani preferisca Vale ...

    Ma io tifo Ducati, Dovizioso, Iannone (stravedevo per Simoncelli che per me ha lasciato un vuoto
    inestimabile per tutto il movimento sia come pilota che come persona), Petrucci e tutti i ragazzi
    delle categorie inferiori, sia chiaro !

    Detto questo mettiamola cosi' per punti in modo che sia lapalissiano :

    Lorenzo - Moto che non consuma le gomme - Guida che non consuma le gomme - Gomme morbide che danno
    piu' performance di una dura ma che hanno retto fino alla fine

    - GARA PERFETTA ! colpisce che con questa serie di cose a favore non ha staccato tutti come nel 2015 ..

    Valentino - Moto che non consuma le gomme - Guida che non consuma le gomme - Gomme dure che danno
    meno performance di una morbida all'inizio ma dovrebbero darla di piu' quando questa degrada

    - DEVE FARE DI MEGLIO ! e secondo me lo puo' fare non sbagliando gomme

    Marquez - Moto che consuma le gomme - Guida che consuma le gomme - Gomme dure che danno
    meno performance di una morbida all'inizio ma dovrebbero darla di piu' quando questa degrada

    - HA FATTO PIU' DI QUELLO CHE POTEVA ! secondo me per come era messo e' quello che ha fatto la gara
    migliore ...

    Dovizioso - Moto che consuma le gomme - Guida che non consuma le gomme - Gomme morbide che
    danno piu' performance di una dura , hanno retto meno di quelle di Lorenzo per le caratteristiche
    della moto ma hanno retto altrimenti MM lo fumava gli ultimi giri se DV era sulle uova.

    - HA FATTO UNA GARA DA 8 ! troppo inconsistente nella lotta con Lorenzo (che non c'e' stata) come
    bravo a essere veloce pur preservando un minimo di gomma che assieme al motorie gli ha consentito di
    ammutolire MM che di certo e' uno che negli ultimi giri non scherza ...

    CONCLUSIONE : IN QUESTA GARA VL E' ARRIVATO QUARTO E PENSO CHE QUELLO E' IL POSTO CHE SI MERITAVA !

    VA BENE COSI ? ;)
  • Black 58, Narni (TR)

    Non sono daccordo sul gesto di Lorenzo sul podio, chi vince deve, anche per questo, avere un atteggiamento serio e rispettoso verso gli altri atleti che, magari domenica ha battuto ma probabilmente loro lo batteranno in futuro!! Purtroppo il "tipo" è solito fare di queste uscite mimate o parlate e credo che una organizzazione seria dovrebbe comunque richiamare chiunque lo faccia ad atteggiamenti controllati e rispettosi!! La fine del 2015 non ha insegnato niente!!!!
Inserisci il tuo commento