Viaggi e giri in moto, l'itinerario della settimana: Tour delle quattro regioni

200 chilometri tra Piemonte, Lombardia, Liguria ed Emilia Romagna tra vallate sconfinate, vigneti e castelli
12 ottobre 2020

Le nostre montagne pare vogliano salutarci, il freddo del grande nord sta arrivando e presto sarà tutto imbiancato, solo ieri cercavamo refrigerio in alta quota e ora pare tutto mutato e allora perché non cambiare rotta e trovare nuove mete che possano donarci una stagionalità più lunga?
Gli amici del club Africa Twin Italia sezione Piemonte questa domenica si dirigono nell’Oltrepo’ Pavese sull’Appenino che abbraccia quattro regioni, zone poco frequentate, con un nastro d’asfalto di curve infinite che sale e scende tra verdi prati, paesini dimenticati, vigneti e castelli.

Si parte prestissimo verso Tortona, alle 7 del mattino ci sono 5°, che freddo! Non ce lo aspettavamo a settembre, manopole riscaldate della nostra Africa Twin al massimo livello, poi finalmente il sole si fa sentire e il nostro giro prende il via, appuntamento in città in direzione Castellar Guidobono per entrare nella Valle Staffora e giungere ai piedi del Castello Montesegale che fino al 2018 era di proprietà della Moto Morini.

Da lì sulla SP 207 giungiamo a Zavattarello al Castello Mediovale Dal Verme, visitabile, un susseguirsi infinito di curve e stradine molto strette in alcuni casi quasi dimenticate, l’asfalto sicuramente non è nelle migliori condizioni, ma con una crossover nessun problema.
Per l’occasione abbiamo montato le Anlas Capra R che rispetto la versione X sono più adatte anche alla guida stradale. Ormai le nostre pietraie a 3000 metri le rivedremo nel 2021!

Che paesaggi, siamo colpiti da questi luoghi, colline e promontori che sembravano nascosti, ma anche qui qualche montagna la troviamo!
Sfiorando la riserva naturale del Monte Alpe, ci arrampichiamo sul monte Penice 1.460 metri, la più alta dell’Appenino Ligure lasciandoci alle spalle la sp 461, i locali ci dicono che anche in inverno la strada è sempre ben pulita da un’eventuale improvvisa nevicata, quindi potrebbe essere una meta di passaggio anche in periodi non prettamente estivi e poi non mancano i ristoranti da cui giungono dal piazzale dei motociclisti, buoni profumi.

Il freddo della mattina ormai è passato, il calore degli amici del Club Africa Twin e la guida tortuosa scaldano gli animi, scendiamo dal passo Penice in direzione Bobbio in Val Trebbia attraverso l’omonimo torrente.
Proseguiamo sulla sp 69 per risalire il passo Le Valletti di Ceci strade molto tortuose ma davvero molto poco frequentate, così da godersi al meglio la guida, la strada è tutta per noi, occhio però ai bordi strade la “sabbietta” nostra nemica è sempre pronta a non perdonare ogni piccolo errore, quindi meglio non arrivare lunghi!

Arriviamo al passo del Brallo dalla sp 186 per entrare nella 88 nel comune Brallo di Pregola, il ristorante si avvicina, siamo già oltre le ore 14, che fame! Finalmente un piccolo paesino, Cencerate, arroccato tra i promontori liguri, e siamo al ristorante di Rossi Giampiero, prezzi modici e cucina casalinga e abbondante, quella che ogni motociclista vorrebbe trovare, il parcheggio è a vista davanti al ristorante con tavoli dentro a fuori, tutto è perfetto.

Scendiamo in fondo valle accompagnati alla nostra sinistra dal torrente Staffora - sp 48 - e a seguire Curone fino a deviare sulla sp 110 verso Vigana, Ceretto Grue e quindi Tortona, un anello di 200 chilometri con medie molto basse che sicuramente impegnano la guida, ma in moto non si cerca la via più breve bensì quella più piacevole emozionante e magari in buona compagnia.

Noi eravamo con gli amici del Club Africa Twin sez. Piemonte, ora aspettiamo trepidanti la prossima uscita, quella che saluterà la stagione off road in montagna prima che la neve bussi alle porte, le sterrate verso i 2000 metri a breve chiuderanno ai motori, data fatidica il 30 ottobre!

Con il Club attraverseremo le Valli di Lanzo e Susa risalendo il Colombardo a 2000 metri il 25 ottobre noi ci saremo, e… voi?
Non avrete già sospeso l’assicurazione? Con abbigliamento e pneumatici adatti si va in moto sempre, l’avventura non può aver fine.

Sul sito del Club https://africatwinclub.org/ sez. Piemonte le informazioni dettagliate.

Buon viaggio!
Fabrizio Gillone



Abbigliamento utilizzato
Casco Modulare: SHUBERTH C3 PRO
Tuta: SPIDI ALLROAD
Guanti: SPIDI G-WARRIOR
Stivaletto: SPIDI XPD X-SENSE OUTDRY

Accessori di viaggio
Navigatore: GARMIN Zumo XT
Orologio: GARMIN Fenix 6 Pro Solar
Fotocamera: NIKON Z50 con ob-16-50 VR
Binocolo: NIKON: Prostaff 7S 10x42
Borsa serbatoio: GIVI 15 L
Borsa portapacchi: TEX ForteGT 70070
Pneumatici: ANLAS CAPRA R

Argomenti

Ultime da Viaggi