Wild Woods Extreme, prima tappa dell'Italiano Enduro Estremo: ecco com'è andata

  • di Rigo Moto
L’ entroterra genovese ha fatto da cornice alla prima prova del Campionato
  • di Rigo Moto
27 aprile 2022

L’ entroterra genovese ha fatto da cornice alla prima prova del Campionato Italiano Enduro Estremo, la Wild Wood Extreme che si è disputata interamente all’ interno dell’immensa proprietà della struttura del “Genova Pro Park”

La presenza del nostro Matt Green è stata in dubbio sino alla scorsa settimana causa la rottura del piatto tibiale rimediata solamente un mese e mezzo fa, ma alla fine ha deciso di esserci, anche se senza allenamento, con l’intento di portare a casa qualche punto per il Campionato.

Quest’ anno abbiamo anche il ritorno nel nostro team di Ramon Bregoli che aveva già vestito i nostri colori nel 2018.

Il format della gara si è spalmato su due giornate di gara disputate sotto la pioggia.

Il sabato si è svolto il prologo su di un percorso ricavato utilizzando alcuni tratti dell’impegnativo percorso della domenica che i piloti potevano percorrere per un’ora. Il migliore crono dei giri percorsi serviva a redigere l’ordine di partenza della domenica che ha visto Matt scattare dalla quarta piazza e Ramon dalla ottava.

La gara di domenica prevedeva due ore di durata nelle quali i piloti dovevano fare più giri possibile affrontando un anello veramente impegnativo per le difficoltà proprie del tracciato rese ulteriormente toste a causa dalla pioggia.

Al termine delle due ore la classifica vede Matt agguantare la quinta piazza e Ramon l’ ottava.

Siamo soddisfatti delle posizioni ottenute considerato il poco allenamento di Matt e che Ramon si deve ancora adattare alla nuova moto.

Vi diamo appuntamento al 7 e 8 maggio a Viterbo per la disputa della Hunger Games, seconda prova del Campionato Italiano.

Ultime da Sport

Caricamento commenti...