Domande e risposte

Honda Crosstourer - 7 domande, 92 risposte Vedi tutte
preparazione filtri ricerca...
27 aprile 2017 - Honda Crosstourer
atuttogas89 atuttogas89
Ciao volevo sapere da qualcuno che possiede questa moto i pregi e i difetti.
E poi una questione in particolare: la sensibilità al vento laterale qualcuno ha guidato in condizioni di vento forte?
grazie
Questa domanda è interessante ?
  • Miglior risposta
    elio.vargiu elio.vargiu
    6 maggio 2017 - Ciao, una gran moto, soprattutto il motore che è godibilissimo in basso e ha un allungo da quattro cilindri decisamente performante. Sembra un suv su due ruote, con mia moglie abbiamo girato sia in Turchia che in Portogallo senza il minimo accenno di stanchezza anche nei lunghi trasferimenti. In 4 anni abbiamo percorso circa 37.000 km senza un solo problema, affidabilissima e nei consumi in linea con le quattro cilindri di pari cubatura. Nel misto poi, senza pesi aggiuntivi ci si possono toglier delle belle soddisfazioni, anche con moto più sportive, la frenata è eccellente nonostante il peso non sia proprio da piuma.
    Se sei intenzionato all' acquisto sarai sicuramente appagato da una moto veramente ottima, anche meglio di tante dirette concorrenti pù di tendenza....
    Auguri
    Questa risposta è utile ?
  • alle2412 alle2412
    2 maggio 2017 - Ma ti interessa la moto o sono solo domande fini a se stesse?
    Questa risposta è utile ?
  • Ultraviolet Ultraviolet
    2 maggio 2017 - la moto corre su un binario e non si muove con il vento,mia moglie dice che sta su come una regina,se vuole io la mia la vendo per motivi familiari.
    COrdialmente.
    marco
    Questa risposta è utile ?
  • FABRIZIO.GOTTA FABRIZIO.GOTTA
    2 maggio 2017 - PREGI : motore ciclistica cambio dct protezine dall'aria confort
    DIFETTI: peso in manovra sospensioni (dopo due anni vanno riviste)

    Per quanto riguarda il vento : nessun problema è sui binari

    In conclusione : una moto da comprare, ha pochissime rivali
    Questa risposta è utile ?
  • BECCO687 BECCO687
    3 maggio 2017 - La moto in sè e buonissima. Nessun particolare difetto. DCT una figata. Io l'hò venduta dopo un anno(mi è spiaciuto) ma solo perchè mi è capitato lungo una strada bianca di perdere l'equilibrio e cadere. Fortunatamente non ero solo per cui l'abbiamo rialzata, a fatica, perchè era in forte pendenza. Se fossi stato solo sarei ancora là. Preciso che la caduta è stata per causa mia nell'appoggiare il piede in zona di pendenza.(io sono 1,75 di altezza).Per il vento nessun problema e per i lunghi viaggi è perfetta. In un anno venduta con KM 16400 per cui...calcola che ho 60 anni. Ciao e buona strada.
    Questa risposta è utile ?
  • meteo_60139 meteo_60139
    3 maggio 2017 - Tutti i pareri sono concordi...è una moto eccezionale sotto ogni punto di vista, il cambio DCT impari a usarlo in 5 minuti e lo rimpiangi tutta la vita se non ce l'hai....
    Concordi tutti anche sul peso, l'unica pecca: ma se vuoi un 1200 V4 di questo livello...l'erogazione non è quella di un bicilindrico, per avanzato che sia.
    Da fermo si muoverà meglio una GS (forse...) o una Ducati, ma non ha poi tutto questo peso in alto: appena stacchi i piedi da terra, puoi fare i disegnini per terra.
    Nessuna reazione particolare al vento o alle scie (la mia vecchia R100RT metteva paura....).
    Con la CrossTourer si va tranquilli...ovunque.
    Questa risposta è utile ?
  • pier1959 pier1959
    2 maggio 2017 - pregi,direi il motore v4 eccezzionale,ottima la guidabilita in movimento,problemi di vento anche in 2 nessuno ,il peso da fermo si sente ma come tutti i 1200,reparto sospensioni purteoppo un po rigido
    Questa risposta è utile ?
  • ryu03 ryu03
    2 maggio 2017 - ciao,
    il punto debole della moto è il mono posteriore non proprio preciso, ma soprattutto un pò rigido e il peso che si fa sentire (più o meno alla pari delle altre 1200 comunque). Soffre un leggero sottosterzo nella fase di ingresso curva, se guidata sportivamente. Ad ogni modo, lasciandola scorrere fino a oltre centro curva e spigolando un pò a velocità ridotte, sfruttando l'accelerazione del V4, vola che è un piacere.
    Per quanto riguarda la protezione dal vento, discretamente buona. sopra il metro e ottanta è sicuramente consigliato il cupolino maggiorato e magari un deflettore supplementare.
    per quanto riguarda i flussi laterali direi che è sufficiente ( non mi sento di darle il massimo dei voti).
    Perfetto è invece il comfort in tangenziale e autostrade a velocità di crociera.
    Utili i deflettori gambe, che tolgono un pò d'aria soprattutto d'inverno.
    frizione e cambio morbidissimi, motore LIBIDINOSO, pastoso, imparagonabile con qualsiasi altra moto guidata prima.
    il DCT aiuta ovviamente se la usi in città, ma non è una priorità.
    consigliata invece la sella ribassata come optional (nonostante sia un pò rigidina).

    Questa risposta è utile ?
  • robertoproiettirp robertoproiettirp
    2 maggio 2017 - Salve, IO ho quella con cambio automatico è una gran bella moto l'unica pecca è il peso e le manovre da fermo..
    Questa risposta è utile ?
  • zanchidogs zanchidogs
    2 maggio 2017 - ciao, Premesso che non ho fisse sui marchi di moto, in questa categoria ho avuto 2 gs , una honda cross tourer automatica e ora una ducati mts 1200.
    secondo me, honda (2 anni 40.000 km problemi 0 !!) su lunghi viaggi ha il massimo assoluto del comfort, ottimo motore e buona protezione.
    Lato negativo il peso (non è vero che anche le altre sono uguali e lo si percepisce immediatamente. la ducati che ho ora per esempio è molto più leggera da muovere) che da fermo, soprattutto con cambio automatico, richiede parecchia attenzione. Consumi piuttosto elevati.
    Per quanto riguarda il vento, forse anche grazie al peso elevato, la moto rimane stabile. spero di averti esaudito. saluti e buon viaggio
    Questa risposta è utile ?
  • BED03 BED03
    2 maggio 2017 - ciao,io le ho avute tutte l'honda ha il motore migliore di tutte. problemi potrebbe essere il cardano che dopo poco comincia ad avere del gioco eccessivo poi il peso nelle manovre da fermo. per quanto riguarda la stabilita non ci sono problemi ..io l'ho venduta in quanto per me era un po piccola io sono 1,98 x 130kg pero' e' quella che mi sono goduto di piu'
    Questa risposta è utile ?
  • Maurizio C. Maurizio C.
    11 giugno 2018 - L'ho acquistata nuova nel giugno 2017, volutamente con cambio manuale e onestamente proprio questo mi da seri problemi di pura funzionalità, in quanto ogni tanto la marcia (soprattutto dalla quarta in su) una volta inserita, oltre a non comparire sul display è capace anche con il motore in tiro in piena accelerazione di scappare e uscire sfollando. L'ho riferito alla Honda a poche settimane dall'acquisto ma non c'è stato niente da fare, in quanto il problema non è evidenziabile perché non è un problema che compare sempre, tanto meno nel momento della prova con il meccanico... Inoltre l'acceleratore è estremamente sensibile alla minima rotazione del polso al punto da strattonare alla minima buca e unito a questo è presente un eccessivo gioco on-off del cardano che peggiora la situazione portandomi sempre a dover stare con la frizione in mano con un continuo stacca e attacca per accompagnare i giri-motore, minimizzando il fastidiosissimo effetto. Poi l'inspiegabile dissassamento ruote pari a mezzo centimetro che ho riscontrato anche in altre 2 crosstourer e anche qui per la Honda Italia è tutto a posto. Per il resto apparte le sospensioni che rispondono in modo troppo secco alle varie asperità della strada, è una moto con una ciclistica stupenda che ti porta a "giocare" tra le curve per il suo grande equilibrio, e a mio avviso esteticamente e la più bella e raffinata tra le varie enduro nate anche dopo di lei, al punto che nonostante i problemi sopra citati non potrei cambiarla con nessun'altra, tanto che spero sempre di riuscire a trovare una soluzione per metterla ben a punto...
    Questa risposta è utile ?