Triumph Scrambler SPECIAL TEST: 900 vs 1200, quale scegliere?

  • Voto di Moto.it 9 / 10
Dopo lo scontro in famiglia tra Triumph Street e Speed Triple torniamo con una sfida tra le Scrambler: 900 Street Scrambler contro Scrambler 1200 XE. Risultato scontato? Niente affatto! Le abbiamo provate anche fuoristrada con Omar Fantini
10 dicembre 2020

Dopo lo scontro in famiglia tra Triumph Street Triple e Speed Triple torniamo dalle parti di Hinckley con una sfida tra Scrambler: 900 Street Scrambler contro Scrambler 1200 XE.
La prima sulla carta parte sfavorita. Ha un motore bicilindrico modernissimo come la sorella maggiore, ma dispone di 65 cavalli contro ben 90. Le sue sospensioni Kayaba si comportano bene, ma la XE sfodera addirittura una contraerea con Showa rovesciata e regolabile davanti e doppio ammortizzatore Ohlins (escursione da 250 mm, più della maggior parte delle maxienduro oggi in voga!).
Per non parlare della dotazione della XE: ruota da 21, strumetazione TFT, manopole riscaldabili, cruise control, cerchi a raggi tubeless, mappe motore, sei marce (cinque la 900), pinze Brembo ad attacco radiale e un bellissimo forcellone in alluminio come sulle moto da cross.
Sfida impari quindi? Forse, ma non è detta l'ultima parola.
La 900 costa meno (10.900 euro contro 15.500), ma si presenta costruita quasi altrettanto bene e su strada ha una cesta di frecce pronte per il suo arco.

Abbiamo sottoposto le due Scrambler inglesi a una prova fuori di testa insieme - come spesso succede quando mi invento test strani - al comico televisivo Omar Fantini. Perché fuori di testa? Semplice: abbiamo lasciato la città, dove entrambe se la cavano alla grande, per un bel giro invernale che è terminato in una sfida fuoristrada col coltello tra i denti!

Una sfida pazza? Sì, ma non troppo

In questo confronto io ho guidato la prestante 1200 XE, che ha cavalli in abbondanza e sospensioni professionali. Omar ha utilizzato la Street Scrambler, più bassa di sella e con un motore dolcissimo sui fondi scivolosi.
Su strada la 1200 si è imposta e ha conquistato entrambi grazie al motore potente e a un reparto freni/sospensioni che rappresenta lo stato dell'arte oggi nel mondo scrambler, non solo di Triumph.
In fuoristrada il suo potenziale è però così elevato che può essere sfruttato a fondo solo da chi ha esperienza di tasselli e di guida nel fango (nel caso della giornata che abbiamo trovato, bagnatissima).
Qui è emersa l'incredibile facilità della Street Scrambler 900. Su strada ha tenuto il passo della 1200 senza fatica, solo con un po' di libidine in meno. Fuoristrada invece si è fatta letteralmente amare e strapazzare da Omar. Sella bassa, potenza più che sufficiente (con in più l'aiuto del controllo di trazione) le hanno fatto fare il colpaccio: Omar nel fango mi ha fregato, mentre cercavo di mettere a terra tutta la cavalleria della 1200. 
Certo, l'abbiamo anticipato: la nostra è stata una sfida goliardica tra amici lontano dall'asfalto.
Ma sappiate che con le Scrambler in fuoristrada potete andarci per davvero. Magari non a fare una gara, ma ci sono cose più piacevoli. Come stendere un plaid su un prato e gustarsi un tramonto in compagnia lontano dalla città. Ma torniamo alle nostre Scrambler!

Scrambler. Il bello della semplicità

Jeans, giacca di pelle, casco e via senza una meta a giocare con la moto. E' il bello delle Scrambler con in più l'aggiunta del fuoristrada, che allarga a dismisura i nostri limiti. Difficile trovare difetti nelle Scrambler del nostro test.
L'unico degno di nota riguarda il calore sulla gamba destra dal collettore di scarico. In estate, in città a bassa velocità, è bene avvertibile. D'inverno, in giornate come la nostra, diventa invece piacevole.
Un consiglio? Evitate i pantaloncini corti e non avrete alcun problema. E non solo col collettore.

Pro & contro Scrambler 1200 XE

Pro

  • Finiture e dotazioni incredibili, comportamento su strada e in fuoristrada

Contro

  • Calore dal collettore in estate a bassa andatura

Pro & contro Triumph Street Scrambler

Pro

  • Diverte quasi come la 1200, ma è ancora più facile. Finiture ottime

Contro

  • Calore dal collettore in estate a bassa andatura

Maggiori info

Tester
Andrea Perfetti (185 cm, 84 kg)
Casco Arai MXV
Giacca Dainese HF3
Guanti Dainese
Scarpe Dainese
Maschera Ariete

Omar Fantini (181 cm, 82 kg)
Casco Arai Concept-X
Giacca, jeans, scarpe e guanti: Triumph Motorcycles

Luogo: Lombardia (terreni privati con autorizzazione alla riprese/foto)
Meteo: sole, 5°

Foto di Cristiano Morello
Riprese video di Fabrizio Partel, Niccolò Franzosi
Assistente: Marco Tarantino
Montaggio di Camilla Pellegatta

Un grazie speciale a Charles (Luciano Lombardi)

 

Ultime da Prove

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...
Cambia moto
Triumph Scrambler 1200 XE (2019 - 20)
Triumph

Triumph
Via R. Morandi, 27/B
20090 Segrate (MI) - Italia
02 84130994
stefano.nizzola@triumph.co.uk
https://www.triumphmotorcycles.it

  • Prezzo 15.500 €
  • Cilindrata 1.200 cc
  • Potenza 90 cv
  • Peso 207 kg
  • Sella 870 mm
  • Serbatoio 16 lt
Triumph

Triumph
Via R. Morandi, 27/B
20090 Segrate (MI) - Italia
02 84130994
stefano.nizzola@triumph.co.uk
https://www.triumphmotorcycles.it

Scheda tecnica Triumph Scrambler 1200 XE (2019 - 20)

Cilindrata
1.200 cc
Cilindri
2 in linea
Categoria
Enduro Stradale
Potenza
90 cv 66 kw 7.400 rpm
Peso
207 kg
Sella
870 mm
Pneumatico anteriore
90/90-21"
Pneumatico posteriore
150/50 R17"
Inizio Fine produzione
2018 2020
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Triumph Scrambler 1200 XE (2019 - 20) e correlati