Vendite in Italia

Vendite 2017 vs 2016: Chi ha guadagnato e chi ha perso

- Vediamo quali sono le marche che hanno venduto più moto e più scooter in Italia rispetto l'anno precedente. In un mercato cresciuto solo del 5,4% non tutti hanno fatto bene. BMW si è ripresa il primo posto fra le moto, Honda ha dominato fra gli scooter
Vendite  2017 vs 2016: Chi ha guadagnato e chi ha perso

Come abbiamo visto in questo articolo, il mercato italiano è il primo in Europa, con un peso pari a oltre un quinto (22,5% per la precisione) del totale.
Le 204.456 unità vendute, fra moto e scooter oltre i 50 cc, hanno rappresentato una crescita del 5,4% rispetto al 2016; le moto vendute sono state 82.475 (+8,5%), mentre gli scooter, con 121.931 unità, sono aumentati in rapporto di meno (+3,4%) ma con un'incidenza ancora importante, visto che vale il 60% delle immatricolazioni totali.

 

BMW è prima fra le Moto

Tenendo come riferimento il +8,5% medio del comparto moto, vediamo come sono andate le cose per le singole marche.

BMW è ritornata dopo due anni al primo posto, con 12.710 moto vendute e un +20,4% che vale anche come migliore incremento assoluto; un apporto significativo è arrivato certamente dalla nuova R 1200GS e dalla riconferma della Adventure, ma la marca tedesca ha potuto contare anche su 1000 XR, GS 800 e il resto della serie boxer.
Yamaha è arretrata dalla prima alla seconda posizione con un saldo di 11.155 moto e un -3,8%, dopo che nel 2016 era cresciuta del 24%, pagando una minore presenza di novità rispetto a quell'anno.

Honda, che somma anche le moto marchiate Montesa, è cresciuta del 2,7% ma arretra comunque dalla seconda alla terza piazza con 10.954 moto vendute. Nel 2016 Honda aveva peraltro conseguito il migliore incremento assoluto con un +26%.
In quarta posizione si conferma Ducati: per Borgo Panigale l'incremento è superiore a quello medio del mercato, arrivando al +11,3% (8.782 unità) grazie soprattutto al successo di Scrambler 800 e delle Multistrada 950 e 1200. Per Kawasaki la crescita sfiora addirittura il +20%, approfittando dell'arrivo delle novità Z650 e Z900, e questo le permette di scavalcare KTM, salendo al quinto posto con 5.880 esemplari venduti.
KTM scende al sesto posto (5.857 moto) accusando una flessione dell'8,2% che segue peraltro il forte incremento visto nel 2016, quando la marca austriaca guadagnò un eccellente 33%.
Ultima delle Case che superano quota cinquemila immatricolazioni è Harley-Davidson (5.347 unità), forte di un aumento importante del 10,8%. Va peraltro osservato che il mercato complessivo delle over 800 cc è cresciuto più del mercato nella sua interezza, e non è un caso se la maggioranza di chi ha visto i risultati migliori opera proprio in quella fascia di cilindrata (BMW, Ducati, H-D, Moto Guzzi).

Triumph e Suzuki hanno mantenuto la stessa posizione in classifica del 2016 e con rispettivi incrementi di +7,5% e +13,5%. Moto Guzzi è cresciuta del 18%, salendo in decima posizione. Entra nella Top 12 Benelli, con un notevole +91% propiziato dalla TRK502 che da sola ottiene la metà delle vendite di marca.
Perdono invece terreno Beta (-16%) e Husqvarna: quest'ultima lascia sul campo un quarto dell'immatricolato e arretra di una posizione in graduatoria.
 

Classifica marche moto 2017

Marca Unità
BMW 12710
YAMAHA 11155
HONDA 10954
DUCATI 8782
KAWASAKI 5880
KTM 5857
HARLEY-DAVIDSON 5347
TRIUMPH 3755
SUZUKI 3250
MOTO GUZZI 2042
BENELLI 2030
BETA 1493
HUSQVARNA 1128
KEEWAY 931
APRILIA 861
MASH 762
SWM 678
FANTIC MOTOR 615
ENFIELD 530
MV AGUSTA 517
GENERIC 475
KSR 385
TM RACING 289
GAS GAS 201
(HONDA/MONTESA) (190)
MOTORBIKE 182
VERVE MOTO 177
RIEJU 173
SHERCO 170
HANWAY 136
SCORPA 133
MONDIAL 116
SENKE 110
INDIAN 96
MOTO MORINI 66
TRS 62
ZERO MOTORCYCLES 45
MOTO SPA 28
DAELIM 27
VERTIGO 27
VALENTI RACING 25
HYOSUNG 25

 

 

Honda svetta fra gli Scooter

 

Honda mette in bacheca un'annata da ricordare nel segmento scooter.
Se nel 2015 e 2016 ha combattuto con Piaggio a suon di volumi paragonabili, nel 2017 l'arrivo delle nuove versioni SH 125 e 150, e l'introduzione dell'inedito maxi scooter X-ADV, ha prodotto una forte accelerazione e le vendite hanno sfiorato le 40mila unità, come dire che un terzo del mercato scooter italiano è controllato da Honda. Il risultato di 39.906 immatricolazioni si traduce in un aumento pari a +25%, quando la media del comparto è stata appunto del 3,4%.

Yamaha resta al quarto posto in classifica, ma mette a segno un importante +15,4% superando le 18mila unità immatricolate. Le prestazioni di Honda e Yamaha creano ulteriori difficoltà a Piaggio e Kymco, la prima cresce appena dello 0,6%, dopo che nel 2016 aveva accusato una leggera flessione sull'anno precedente, mentre Kymco perde l'1,6% dopo anni con il segno positivo (+5% solo l'anno scorso).
Da rilevare come l'incidenza di queste quattro marche sul totale del segmento sia ulteriormente cresciuta in un anno, passando dall'80 al 90% del totale immatricolato... A tutte le altre case presenti resta pertanto da dividersi una piccola fetta della torta: circa 13.000 scooter.
SYM è la sola in positivo fra gli marchi maggiori in classifica: +6,3%. Nel 2017 sono state invece in perdita Peugeot (-33%), BMW (-17,5%), Suzuki (-34%), Kawasaki (-27,4%), Keeway (-53%), LML che crolla da 2.100 e 400 unità e Aprilia che accusa un perdita analoga con un -80%.

 

Classifica marche scooter 2017

Marca Unità
HONDA 39.906
PIAGGIO 31.217
KYMCO 19.794
YAMAHA 18.082
SYM 4.947
PEUGEOT 2.521
BMW 1.397
SUZUKI 1.347
KAWASAKI 607
KEEWAY 424
LML 399
APRILIA 311
ASKOLL 255
QUADRO 165
DAELIM 60
ITALMOTO 56
LONGJIA 56
OVER 43
FOSHAN 39
MALAGUTI 36
INNOCENTI 25

 

 

La classifica assoluta marche 2017

Marca Unità
Tot HONDA 50.670
Tot PIAGGIO 31.217
Tot YAMAHA 29.237
Tot KYMCO 19.803
Tot BMW 14.107
Tot DUCATI 8.782
Tot KAWASAKI 6.487
Tot KTM 5.857
Tot HARLEY-DAVIDSON 5.347
Tot SYM 4.947
Tot SUZUKI 4.597
Tot TRIUMPH 3.755
Tot PEUGEOT 2.521
Tot MOTO GUZZI 2.042
Tot BENELLI 2.040
Tot BETA 1.493
Tot KEEWAY 1.355
Tot APRILIA 1.172
Tot HUSQVARNA 1.128
Tot MASH 762
Tot SWM 678
Tot FANTIC MOTOR 615
Tot ENFIELD 530
Tot MV AGUSTA 517
Tot GENERIC 490
Tot LML 399
Tot KSR 385
Tot TM RACING 289
Tot ASKOLL 255
Tot RIEJU 210
Tot GAS GAS 201
Tot HONDA/MONTESA 190
Tot MOTORBIKE 182
Tot VERVE MOTO 177
Tot SHERCO 170
Tot QUADRO 165
Tot HANWAY 136
Tot SCORPA 133
Tot MONDIAL 116
Tot SENKE 110
Tot INDIAN 96
Tot DAELIM 87
Tot MOTO MORINI 66
Tot TRS 62
Tot ITALMOTO 56
Tot LONGJIA 56
Tot ZERO MOTORCYCLES 45
Tot OVER 43
Tot FOSHAN 39
Tot MALAGUTI 39
Tot DERBI 35
Tot MOTO SPA 28
Tot VERTIGO 27
Tot GILERA 26
Tot HYOSUNG 25
Tot INNOCENTI 25
Tot VALENTI RACING 25

 

Fonte dati: Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture
Elaborato da UNRAE per ANCMA

 

  • Lucatwin1

    Alcuni so meravigliano della performance BMW. Io no. E non perche' credo che facciano moto magic he (Nazi Hanna appear fat to una figuraccia stories con il richiamo for cells del GS, tra l'alto getito malissimo
  • DDF3740, Pollone (BI)

    Sì, sostengo la richiesta di Pagliaccio1, a quando le superstatistiche per marca e modello? Sono interessantissime.
    GRazie
Inserisci il tuo commento