video tutorial

Tutorial moto: come sostituire il liquido dei freni

- Marco e Andrea Rigo ci spiegano questa volta come rabboccare o sostituire il liquido dei freni. Fatelo solo se avete gli strumenti adatti e le giuste capacità

Proseguono i tutorial di Rigoracing su Moto.it. In tanti li avete seguiti in passato, facendo moltissime domande a Marco Rigo, e oggi Marco torna sui nostri canali per parlarvi di tecnica e di manutenzione, con un occhio di riguardo all'amato mondo del fuoristrada. L'unico dove ancora oggi l'appassionato può divertirisi, mettendo le mani sulla moto (quelle da strada sono davvero troppo complesse). Ma attenzione, ci vuole sempre un po' di mestiere e competenza.
Per questo ci viene in soccorso il caro Marco Rigo. Nel primo tutorial del 2019 ci ha spiegato quando è ora di cambiare il pistone della moto sul 2 tempi e descrive quali sono i passi da fare per portare a termine l'opera (possibilmente senza danni...).
Dopo il pistone, siamo passati a un altro tema - molto più semplice - caro a tutti noi motociclisti: la catena! Certo, se avete una moto con la trasmissione finale ad albero, siete immuni dal rito della regolazione e della lubrificazione. In tutti gli altri casi, aguzzate la vista e guardate con attenzione i consigli di Marco e di Andrea.

Siamo andati anche sul difficile, spiegando come riparare l'espansione di scarico del due tempi. Anche voi l'avete schiacciata contro una roccia e vi prende male al solo pensiero di cambiarla? Non disperate: si può riparare in modo semplice e duraturo. Come? Con l'acqua in pressione. Marco e Andrea ci spiegano come fare, ma attenzione: è una riparazione riservata ai più esperti di voi.
Sono tanti ancora i temi trattati, spaziano dalla sostituzione delle manopole al cambio delle camere d'aria: trovate tutto qui.

Oggi Marco e Andrea ci spiegano come si procede con il rabbocco e la sostituzione del liquido dei freni della moto.

Se avete dei dubbi, scriveteci nei commenti qui e sul canale YouTube di Moto.it. Vi risponderanno direttamente Marco e Andrea Rigo.

  • Guido Marrucci, San Miniato (PI)

    Con il massimo rispetto per la famiglia rigo,anzi ce ne fossero persone racing come loro....
    Questa è una procedura di spurgo base.

    Non va trascurato che:
    L'arrivo dell'olio in pinza spesso è in alto o fra i pistoni e succede spesso che nei pistoni in basso della pinza rimanga olio vecchio carico di umidità.
    Così purtroppo alla prima scaldata senti allungare nuovamente.

    Per evitare ciò devi fare lo spurgo a pinza in mano senza pasticche.

    Dopo aver spurgato vaschetta,pompa e tutti i tubi:

    1 metti uno spessore fra i pistoni superioritutti compressi, per pompare olio nuovo solo negli inferiori.

    2 mantenendo lo spessore fra i pistoni superiori a pompa tirata comprimi a mano o con un utensile idoneo i pistoncini inferiori a spurgo aperto ripetendo l'operazione per almeno tre volte.

    Solo così avrai eliminato quel grasso ricco di H2o che si viene a creare dentro la parte bassa delle pinze e che di solito alla prima scaldata crea nuovamente vapore contaminando tutto l'olio nuovo presente nell'impianto.

    Nel 2020 i costruttori di pinze racing,ad eccezione di Discacciati,ancora non prevedono uno spurgo nel punto più basso.

    Che peccato!
  • marc46, San Lazzaro di Savena (BO)

    Ciao, spero stiate tutti bene. Sempre video utili e interessanti .
    Quanti ne ho visti aggiungere liquido freni senza togliere la guarnizione !
    Mauro
Inserisci il tuo commento