Anticipazioni

Suzuki GSX-R 1000 30th Anniversary L.E.

- Dopo la 750 presentata a luglio, Suzuki celebra i 30 anni della serie GSX-R con una speciale versione della 1000 con la livrea rosso-nera cara alle vincenti Yoshimura
Suzuki GSX-R 1000 30th Anniversary L.E.

Il gran premio del Sachsenring è stato cavalcato da Suzuki per ricordare i 30 anni della serie GSX-R, cominciata nel 1985 con la 750. Al GP hanno corso le Suzuki ufficiali con una speciale livrea celebrativa ed è stata presentata una versione della GSX-R 750 30° anniversario con i colori e la grafica ispirata alle prime edizioni della quattro cilindri giapponese.
In occasione del GP di Indianapolis, Suzuki USA ha invece presentato una edizione commemorativa dedicata questa volta alla GSX-R 1000 con il tipico abbinamento cromatico rosso-nero, che dalle origini costituì l'alternativa al bianco-azzurro-blu, e una grafica storica. La memoria corre facile alle Suzuki Yoshimura GSX-R 750 che nell'anno del debutto in gara a Daytona e alla 8 Ore di Suzuka (nel 1986) dominarono la corsa di durata più famosa al mondo.

 

La GSX-R 750 Yoshimura di Daytona 1986
La GSX-R 750 Yoshimura di Daytona 1986

Non mancano la targhetta celebrativa 30th Anniversary e altri piccoli dettagli cromatici a completare l'edizione speciale. Dal punto di vista tecnico non ci sono differenze con il modello 2015 in vendita. Per quanto riguarda importanti evoluzioni della 1000 di serie, il cui progetto e programma di lancio è collegato alla Suzuki RR che partecipa quest'anno alla categoria MotoGP, non ci sono voci attendibili in merito su un imminente arrivo. Ad ogni modo manca ormai poco alle rassegne autunnali, per cui non ci sarà molto da spettare per vedere l'erede 2016 (o 2017?) della mitica GSX-R che ha compiuto 30 anni. Molti scanditi da importanti successi sportivi, ma gli ultimi sottotono.

  • TheBerronespolo, Rosignano Monferrato (AL)

    meglio così, costano anche la metà le K5, grazie. Quando uscì la 748 vendetti la CBR600 per comprarla: 3 mesi e 600 km e poi via andare. :-)
  • s1m0ne75, Bastia Umbra (PG)

    Ottima moto,anche alternativa sia economica ai mostri da 20 mila e passa euro e mega potenze .....certo linea da migliorare, dato che nel tempo suzuki non ha fatto che peggiorare!
Inserisci il tuo commento