Social Responsability: il manifesto di Sym Italia

Social Responsability: il manifesto di Sym Italia
  • di Silvano Batista
Attenzione ai giovani, legame con il territorio per creare valore, corporate governance competitiva: queste le keyword del manifesto di responsabilità sociale di SYM Italia
  • di Silvano Batista
19 giugno 2024

Sym Italia, in un comunicato, pone l'accento sullo sviluppo della potenzialità di azienda che crea valore sul territorio in cui opera, attraverso l'uso del  proprio know-how multinazionale per adattarlo alle esigenze del mercato locale, secondo il principio che più una realtà è integrata e presente più riuscirà a performare all’esterno e all’interno.
SYM Italia ha fatto suo questo concetto e nei primi mesi dell’anno ha scelto di portare avanti alcuni progetti che sposano e incarnano concretamente i valori del proprio manifesto di social responsability. Scelti con l’obiettivo di dare un contenuto tangibile alla volontà della casa madre di non limitarsi ad importare in un paese prodotti, ma di diventarne parte attiva.
 
Uno degli esempi è la partnership con Vero Volley Milano, società “vicina di casa” della sede brianzola di SYM, con la quale è stato creato il progetto JoinTheTeams, la cui value proposition è affermare quanto potente possa essere il link del gioco di squadra che si fa emozione, in nome della cultura sportiva e della qualità dell’offerta che contraddistinguono entrambe le realtà. L’affiancamento allo sport è una peculiarità che riguarda prettamente l’Italia e che è stata condivisa dalla casa madre in quanto leva di comunicazione potente per instaurare un dialogo con il target autoctono.
 
 

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Sostenere i giovani e la loro formazione è un tema altrettanto caro al brand, che ha donato 3 scooter al Centro di Formazione Professionale CNOS-FAP LOMBARDIA dell’Opera Salesiana di Sesto San Giovanni per il corso di “Tecnico riparatore dei veicoli a motore”, a disposizione dei ragazzi e delle ragazze che frequentano il corso di “Operatore e Tecnico riparatore dei veicoli a motore” che hanno così l’opportunità di fare pratica anche su mezzi SYM, tra cui il recentissimo ADX 125, crossover di ultima generazione dalla tecnologia avanzata.