Sicurezza stradale. Dal MIT 162 milioni di euro per guardrail salva motociclisti e manutenzione: siamo in attesa del decreto

Sicurezza stradale. Dal MIT 162 milioni di euro per guardrail salva motociclisti e manutenzione: siamo in attesa del decreto
Pietro Vizzini
  • di Pietro Vizzini
Sul sito ufficiale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è stata ufficializzata la notizia. Il ministro Matteo Salvini lo aveva già annunciato al nostro Nico Cereghini durante l'intervista fatta a Eicma 2023
  • Pietro Vizzini
  • di Pietro Vizzini
17 novembre 2023

Nel corso della riunione convocata presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il vicepresidente del Consiglio e ministro Matteo Salvini ha annunciato un ingente impegno finanziario per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali e comunali. Il totale ammonta a 162 milioni di euro per i prossimi tre anni. Il finanziamento sarà destinato non solo alla manutenzione generale delle infrastrutture stradali, ma anche alla sostituzione dei guard rail esistenti con dispositivi salva motociclisti. Oltre 300 in previsione fino al 2033. 

La notizia è stata resa ufficiale ieri ma durante Eicma 2023 il nostro Nico Cereghini ha intervistato il ministro Salvini che ha annunciato questa manovra.

Il ministro Matteo Salvini: "Decine di milioni di euro pronti i guardrail salvamotociclisti" [VIDEO]

La proposta ha ricevuto un consenso positivo - durante la riunione - dalle province dai comuni e da tutti i presenti, tra cui spicca Graziella Viviano, presidente dell'associazione "Sotto gli occhi di Elena". Viviano, madre di Elena Aubry, la giovane motociclista deceduta in un incidente sulla Ostiense alcuni anni fa, ha espresso la sua gratitudine nei confronti della decisione presa.

Per la sicurezza stradale sembra che qualcosa si stia smuovendo, rimaniamo in attesa del decreto e poi dei fatti.