Motostudent

Red Bull Motoboost: Andrea Dovizioso relatore sull'aerodinamica all'Università di Bologna

- Un seminario sull'aerodinamica in diretta mondiale; più di mille studenti partecipanti al trofeo Motostudent collegati
Red Bull Motoboost: Andrea Dovizioso relatore sull'aerodinamica all'Università di Bologna

Riparte la stagione 2021 di Motostudent - ve ne abbiamo parlato solo qualche settimana fa - e naturalmente riparte anche il progetto correlato Motoboost. Un progetto legato allo studio dell'aerodinamica, sempre riservato agli studenti in gara, che mette in palio uno stage di sei mesi presso il reparto corse KTM Moto3 a Mattighofen.

Un progetto quindi interessantissimo - figlio della collaborazione fra Red Bull, Moto Engineering Foundation, Red Bull Rookies Cup e KTM Racing - che qualche giorno fa ha visto lo svolgersi di una conferenza all'Università di Bologna (il cui team ha vinto l'edizione 2020) con un parterre d'eccezione. A fianco di Romà Lopez, il responsabile della Rookies Cup riders e Victor Vallejo, responsabile dello sviluppo aerodinamico KTM in Moto3, c'era nientemeno che Andrea Dovizioso.

Il forlivese, legato da sempre a Red Bull ma soprattutto molto esperto in veste di pilota sullo sviluppo aerodinamico (Ducati è sempre stata molto impegnata su questo fronte) ha parlato davanti a 130 studenti seduti in platea, ma soprattutto ad altri 1.000 (tutti partecipanti al trofeo Motostudent) collegati in streaming da tutto il mondo.

Il seminario ha avuto come argomento principale l'aerodinamica, sia a livello concettuale che di progettazione, l'impegno di KTM soprattutto legato alla classe Moto3, dove l'efficienza aerodinamica ha un peso particolarmente rilevante viste le ridotte potenze in gioco e tutti gli aspetti tecnici collegati, fra cui l'esperienza di Dovizioso in materia di aerodinamica.

Foto: Forlitoday

  • PJ111, Pesaro (PU)

    😂😂😂
Inserisci il tuo commento