#eicmamotoit

Nuovi Peugeot a EICMA 2012

- La casa francese presenta un prototipo futuristico dotato di propulsione ibrida, l’Onyx, ma anche la versione definitiva del tre ruote Metropolis e la versione 300 del Satelis, che cambia anche nel look
Nuovi Peugeot a EICMA 2012


Peugeot porta a Milano tre mezzi di notevole interesse, il primo perché rappresenta il futuro, Onyx, colpisce oltre che per la motorizzazione ibrida, anche per lo sfruttamento ottimale dei volumi destinato al trasporto dei bagagli. Un vano ricavato tra la sella del guidatore e la parte anteriore del tre ruote francese lo rendono pratico e originale, come del tutto personali sono il design e gli abbinamenti cromatici.
 Passa dallo stadio di semplice prototipo a versione definitiva il Metropolis 400, il tre ruote destinato all’utilizzo urbano (il nome stesso significa Madre /Città) che lancia Peugeot nel mondo dei tre ruote, che tanto successo riscuotono oltre alpe. La cilindrata disponibile è per ora la sola 400, che eroga 37,2 CV, ma con molta probabilità si vedranno delle varianti in futuro, e che affiancheranno sia la versione base che la più sportiva RS, caratterizzata dal cupolino fumé e dalle pedane in alluminio, oltre che dalla colorazione Bianca o Grigio Titanio satinato.

Per entrambe le versioni è di serie la Smart Key, che permette l’accensione dello scooter nel raggio di 1,5 metri, semplicemente tenendola in tasca. Le sospensioni, dai numerosi elementi in alluminio, derivano dal mondo automobilistico, così come il look del Geopolis, che riprende alcuni tratti somatici delle autovetture Peugeot. DTW, che significa Dual Tilting Wheels, è lo schema delle sospensioni anteriori, che non influiscono sulle dimensioni in larghezza dello scooter francese, che sono paragonabili a quelle del Satelis. 
Quest’ultimo ha subito un profondo lavoro di aggiornamento, in primis il motore monocilindrico che passa dai precedenti 250 cc agli attuali 300, ma anche il look è stato rivisto e totalmente modificato, grazie a linee più morbide e all’ adozione di gruppi ottici a Led.


  • Settedenari, Lissone (MB)

    Bello

    Interessante il tre ruote, che evidentemente "travasa" parecchio dall'auto e fantasmagorico l'Onyx, se divenisse realtà. Che i francesi si fossero messi in testa di fare le cose sul serio?
Inserisci il tuo commento