Norton Commando 961 SP e CR 2023: fascino heritage

La casa inglese, controllata dall'indiana TVS, ha ripreso a produrre le Commando 961, aggiornate e migliorate. Con il tipico due cilindri raffreddato ad aria, d'aspetto molto classico e da 77 cavalli, c'è nelle versioni Sport e Cafè Racer
25 novembre 2022

Buone notizie dall'Inghilterra: dopo aver iniziato a produrre le V4SV e V4CR, la rinata Norton è pronta con la rivista Commando 961.

Come è noto Norton Motorcycles è stata rilevata dall'indiana TVS nel 2020, in seguito alla rovinosa gestione di Stuart Garner che ha anche dovuto restituire 14 milioni di sterline sottratti ai fondi pensione dei dipendenti.

TVS ha finora investito in Norton oltre 100 milioni di sterline, ha avviato un nuovo stabilimento a Solihull, nel West Midlands, e i progettisti hanno hanno lavorato per risolvere diversi problemi tecnici che affliggevano gli ultimi modelli prodotti, riuscendo così a soddisfare gli ordini rimasti in sospeso nel 2019.

Il programma di revisione tecnica ha permesso di riproporre la nota Commando 961, rivedendola però in parecchi dettagli per migliorarne l'affidabilità. A giugno la società ne aveva annunciato l'arrivo e, poche settimane fa, ne ha avviato la produzione.

La Commando 961 2023 si presenta quindi in due allestimenti: SP e CR, sport e cafè racer, quest'ultima dotata di semimanubri bassi clip-on.

Il motore che le spinge è il bicilindrico in linea frontemarcia raffreddato ad aria e olio; ha cilindrata appunto di 961 cc (misure di alesaggio e corsa di 88x79 mm) e lubrificazione a carte secco. La potenza è di 77 cavalli a 7.250 giri e la coppia di 8,3 kgm a 6.300 giri. Il cambio è a cinque rapporti e l'impianto di scarico è in acciaio inox.
Il telaio è un classico doppia culla in tubi tondi di acciaio con saldature Tig e Mig, il passo è di 1.400 mm, la sella è a 810 mm da terra e il peso in ordine di marcia è di 230 kg.

La forcella è una Ohlins rovesciata con steli da 43 mm completamente regolabile e dietro c'è una coppia di ammortizzatori della stessa marca e completamente regolabile anch'essi. Le ruote da 17 pollici montano gomme Dunlop Sportmax GP-300 nelle sezioni 120/70 e 180/55.

La verniciatura prevede i filetti in contrasto stesi a mano e le colorazioni sono Matrix Black e Manx Platinum (per la versione SP i cerchi possono essere anche neri) e i prezzi in UK sono rispettivamente di 19.200 euro per la SP e di 19.800 euro per la CR.

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...