MOTO.IT LOCAL

Napoli: controlli a tappeto sulle moto, oltre 378 sanzioni

- Continuano serrate le operazioni di contrasto all'illegalità. Su 191 mezzi sono scattate oltre 378 sanzioni di cui 104 per guida senza casco e altrettante per mancanza di copertura assicurativa. Fermati anche 14 minori e 49 persone contravvenzionate per guida senza patente
Napoli: controlli a tappeto sulle moto, oltre 378 sanzioni

Ancora controlli stradali a Napoli per contrastare l’illegalità diffusa.

Nelle ultime due settimane è emerso un bilancio piuttosto significativo con la squadra mobile che ha concentrato le proprie operazioni sui veicoli a due ruote.

Come riportato da LaRampa, su oltre 191 mezzi controllati sono state 378 le contravvenzioni. Di queste 104 per guida senza casco e altrettante per mancanza di copertura assicurativa. Sedici persone invece sono state sorprese su mezzi già sottoposti a sequestro.

Anche per quanto riguarda le sanzioni su fermi e sequestri amministrativi i dati sono rilevanti con un totale di 247 provvedimenti presi(134 fermi, 113 i sequestri).

Non finisce qua. 49 persone sono state contravvenzionate per guida senza patente, 11 quelle recidive nel biennio e 9 per non essersi fermate all’alt. Anche i minori nella lista dei multati con 14 ragazzi trovati a bordo di scooter senza patente e assicurazione.

  • thedoc62, Napoli (NA)

    senza entrare nel merito della infinita discussione sulla immotivata disparità delle tariffe assicurative RC, e da utente napoletano che va in giro da sempre in regola, mi vanno benissimo i controlli sulla gente senza casco o assicurazione o ch fa minchiate spaziali, ma come non rimarcare lo stato pietoso delle nostre strade e la distrazione/follia omicida di tanti utenti a 4 ruote
    ovviamente anche noi dueruotisti abbiamo tante pecche (ne continuo a scansare un numero incredibile, soprattutto i poveracci che fanno le consegne del cibo a domicilio) ma quello che si nota di più è l'ignoranza crescente delle regole basilari del codice della strada e dei segnali........rotonde....strisce pedonali.....sensi vietati......preferenziali.......parcheggio selvaggio......precedenze......uso delle frecce.....e chi più ne ha più ne metta
  • 76diablo, Napoli (NA)

    Certo un sistema assicurativo che penalizza il sud perché esistono le frodi. Bella scusa. Arresta chi fa la frode ma a me che sono in prima classe fammi pagare come al Nord così qualcuno parla meno di realtà che non conosce.
Inserisci il tuo commento