Salone di Milano

MV Agusta Rush 1000 a EICMA 2019. Video e dati

- Una special su base Brutale 1000RR per ricreare il fascino della moto da accelerazione

Nata sulla base della MV Agusta Brutale 1000RR presentata qui al Salone di Milano EICMA 2019, la nuova Rush 1000 è nata come esercizio di stile ispirato alla realtà delle strip statunitensi che invece andrà in produzione nei prossimi mesi.

Il gruppo ottico anteriore prende ispirazione da quello della RVS #1 è un'unità Full LED con funzione cornering, incastonata in una cornice circolare in lega ricavata dal pieno, materiale utilizzato anche per il tappo del serbatoio. La cover posteriore è in fibra di carbonio così come il coprisella passeggero e le paratie laterali del codino.

La ruota posteriore lenticolare è in alluminio forgiato con coperchio in fibra di carbonio; il dado di fissaggio sul monobraccio è in alluminio lavorato dal pieno. A raggi invece il cerchio anteriore, soluzione studiata per creare il massimo contrasto visivo con il retrotreno. Restando in zona, sella passeggero e gruppo ottico posteriore sono stati disegnati appositamente per questo modello, che vanta anche un impianto di scarico dedicato, con terminali in titanio coperti da una paratia di protezione in fibra di carbonio.

  • Gass-02, Cesano Maderno (MB)

    moto inutilmente impreziosita da cose inutili... boh...
Inserisci il tuo commento