live su moto.it

Maxienduro in Etiopia: parte la spedizione con Moto.it!

- Ora possiamo dirvelo, è tutto pronto: Moto.it col nostro Perfetto prenderà parte all'incredibile spedizione di 2.500 km nel cuore dell'Etiopia con gli amici di Enduro Republic

Ora possiamo dirvelo, è tutto pronto: Moto.it col nostro Perfetto prenderà parte all'incredibile spedizione di 2.500 km nel cuore dell'Etiopia con gli amici di Enduro Republic. La nave, col container che trasporta le moto, è arrivata a Gibuti e Andrea Perfetti volerà a fine gennaio verso Addis Abeba. E poi sarà avventura, avventura vera lungo strade bianche a esplorare uno dei Paesi più belli e ricchi di storia del Continente Nero
Qui sopra il presidente di Enduro Republic, Lorenzo Napodano, ci racconta cosa ci aspetta: non un viaggio organizzato, ma una vera spedizione in moto - forse una delle prime in Etiopia - sulle vette settentrionali. Ovviamente con le adattissime maxienduro (guideremo le BMW GS sia 850 che 1250), su strade sterrate soprattutto e senza troppi confort. Avremo il nostro bel sacco a pelo e la tenda. Pronti ad affrontare ogni evenienza.

Ovviamente ci siamo preparati con attenzione al viaggio in un Paese povero, dove anche un banale incidente può creare grossi grattacapi. E via allora con una lunga serie di vaccinazioni e con l'acquisto di farmaci di emergenza. E poi l'abbigliamento tecnico, che dovrà garantire la massima protezione e il confort col caldo delle pianure, ma anche il giusto tepore a zero gradi, quando supereremo i 4.200 metri (utilizzeremo il completo Dainese D-Explorer 2 e il casco AGV AX9). Ma vi mostreremo nel dettaglio la nostra attrezzatura, che comprende power bank, torce notturne, gavetta e ricambi vari per le moto.

Seguiteci! Partiamo con un solo obiettivo: raccontarvi gli scenari, le persone e la natura dirompente di uno dei Paesi più belli del mondo.

  • DettoFatto, Lodi (LO)

    Figata ragazzi.
    In bocca al lupo a tutti e buon viaggio (o buona spedizione)!
  • Foxxes1, Carpi (MO)

    Si va bene, però non vale, sempre i soliti raccomandati....... ahahahahah
    Andrea vai e divertiti, perché essere pagati x divertirsi é il massimo.
    Ps: ma la trasferta Ti viene pagata????
    Ciao Mauro
Inserisci il tuo commento