aziende

Marushin, i caschi giapponesi tornano in Italia grazie ad Alaracing

- Nuovo accordo tra il produttore e il distributore italiano che cerca agenti

L'accordo commerciale tra la storica casa giapponese Marushin, leader nel settore dei caschi da moto, e l'agenzia di distribuzione umbra Alaracing è stato siglato, così da riportare il marchio nipponico sul territorio nazionale. Dopo anni di assenza dal mercato italiano, Marushin sta infatti per fare il suo ritorno. La casa giapponese, fondata nel 1958 da Watanabe Shin, si è imposta nel settore dei caschi e, dopo varie ristrutturazioni aziendali, è pronta a tornare con una gamma di prodotti in fiberglass e in policarbonato.

Alaracing è un'agenzia di distribuzione nata a Spoleto nel 2007 dalla volontà di tre soci provenienti dal mondo della rappresentanza del settore ciclistico e motociclistico di dar vita ad un'organizzazione dinamica e snella in grado di distribuire e rappresentare numerosi marchi su tutto il territorio italiano. Alaracing, con oltre dieci anni di esperienza alle spalle, è ormai una realtà consolidata nel settore degli accessori, abbigliamento e componentistica per moto e bici.

Oggi Alaracing può vantare un catalogo contenente numerosi nomi di punta del settore come Marushin, le maglie intime per motociclisti Brynje, i supporti telefonici Rokform e i prodotti per la pulizia Vulcanet. Alaracing si pone oggi l'obiettivo di rafforzare la propria rete vendite cercando agenti di commercio interessati a coprire le aree senza rappresentanza. Qualora doveste essere interessati, potrete scrivere all'indirizzo info@alaracing.it oppure chiamare il numero 3401266593.

 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento