Novità

Le nuove Triumph Speed Triple S ed RS 2018

- Presentate due nuove versioni di punta della Speed Triple, più potenti (150 cv), riviste nella dotazione, nella meccanica e nella ciclistica
Le nuove Triumph Speed Triple S ed RS 2018

Preannunciate da due video teaser con protagonisti Carl Fogarty e Gary Johnson, sono state presentate stamattina le nuove Triumph Speed Triple S e Speed Triple RS. I prezzi verranno resi noti a fine febbraio, nessun mistero invece per caratteristiche e immagini.

Ferma restando la medesima evoluzione motoristica per entrambe le versioni, cambiano gli allestimenti. Il tre cilindri in linea di 1.050 cc è stato modificato in ben 105 componenti; risaltano l'aumento di una decina di cavalli di potenza (ora è di 150 cv a 10.500 giri) e della coppia massima (117 Nm a 7.150 giri). Il peso a secco è dichiarato in 192 kg per la R e 189 kg per la RS.

Nella dotazione spicca la nuova strumentazione TFT da 5 pollici, compaiono poi i comandi elettrici retroilluminati (con joystick a 5 vie), il cruise control, la presa USB, la sella doppia con loghi in rilevo, una differente finitura dei cerchi, retrovisori alle estremità del manubrio e i copri dadi lavorati dal pieno.
La gestione del motore è affidata a cinque riding mode (road, rain, sport, track e personalizzata), lo scarico a doppio silenziatore più aperto, e anche il funzionamento del cambio è stato migliorato.
La S è disponibile nelle colorazioni Jet Black e Cristal White, telaietto posteriore color titanio cuciture della sella in argento. La RS è proposta in Cristal White oppure Matt Jet Black; in questo caso il telaietto posteriore è color alluminio opaco, e le cuciture della sella sono rosse.

 

 

La Speed Triple RS si distingue inoltre per una dotazione superiore, che comprende la presenza della piattaforma inerziale Continental, relativi ABS e controllo di trazione ottimizzati, luci diurne integrate, impianto frenante anteriore con pinze Brembo monoblocco radiali, pompa di comando Brembo MCS, sospensioni Öhlins (forcella NIX30 e mono ammortizzatore TTX36, sono invece di marca Showa sulla “S”), silenziatori di scarico in titanio prodotti da Arrow, avviamento e inserimento bloccasterzo con chiave elettronica, telaietto posteriore con finitura matt aluminium.
Variazioni estetiche interessano parafango anteriore e copriradiatore, realizzati in fibra di carbonio; poi la sella comfort con inserti in mesh, il codino coprisella e il puntale sottomotore in tinta.
Grazie ai succitati interventi, Triumph annuncia le nuove Speed Triple come le migliori di sempre.

 

Le caratteristiche tecniche a confronto

  Speed Triple S Speed Triple RS
Motore Raffreddato a liquido, 12 valvole, doppio albero a camme in testa, 3 cilindri in linea Raffreddato a liquido, 12 valvole, doppio albero a camme in testa, 3 cilindri in linea
Cilindrata 1.050 cc 1.050 cc
Alesaggio/corsa 79 x 71,4 mm 79 x 71,4 mm
Rapporto di compressione 12,92:1 12,92:1
Potenza massima 150 CV a 10.500 giri/min 150 CV a 10.500 giri/min
Coppia massima 117 Nm a 7.150 giri/min. 117 Nm a 7.150 giri/min.
Alimentazione Iniezione elettronica sequenziale multipoint con SAI Iniezione elettronica sequenziale multipoint con SAI
Scarico Doppio silenziatore alto in acciaio inossidabile "3 in 1 in 2" Doppio silenziatore alto in acciaio inossidabile "3 in 1 in 2"
Trasmissione finale Catena X-ring Catena X-ring
Frizione Multidisco in bagno d’olio, antisaltellamento Multidisco in bagno d’olio, antisaltellamento
Cambio 6 rapporti 6 rapporti
Telaio Struttura a doppia trave in alluminio Struttura a doppia trave in alluminio
Forcellone Monobraccio in lega di alluminio con tendicatena eccentrico Monobraccio in lega di alluminio con tendicatena eccentrico
Ruota anteriore In lega di alluminio a razze, 17 x 3,5" In lega di alluminio a razze, 17 x 3,5"
Ruota posteriore In lega di alluminio a razze, 17 x 6,0" In lega di alluminio a razze, 17 x 6,0"
Pneumatico anteriore 120/70 ZR17 120/70 ZR17
Pneumatico posteriore 190/55 ZR17 190/55 ZR17
Sospensione anteriore Forcella rovesciata Showa da 43 mm con smorzamento regolabile in precarico, estensione e compressione; corsa di 120 mm Forcella rovesciata Öhlins NIX30 da 43 mm con smorzamento regolabile in precarico, estensione e compressione; corsa di 120 mm
Sospensioni posteriore Monoammortizzatore Showa
con smorzamento regolabile in precarico, estensione e compressione; corsa ruota posteriore di 130 mm
Monoammortizzatore Öhlins TTX36 a doppio tubo con smorzamento regolabile in precarico, estensione e compressione; corsa ruota posteriore di 130 mm
Freno anteriore Due dischi flottanti da 320 mm, pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini e 2 pastiglie; ABS disinseribile Due dischi flottanti da 320 mm, pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini e 2 pastiglie; ABS disinseribile
Freno posteriore Disco da 255 mm, monopinza scorrevole Nissin a 2 pistoncini. ABS disinseribile Disco da 255 mm, monopinza scorrevole Nissin a 2 pistoncini. ABS disinseribile
Lunghezza 2.075 mm 2.075 mm
Larghezza 775 mm 775 mm
Altezza senza specchietti 1.070 mm 1.070 mm
Altezza  sella 825 mm 825 mm
Interasse 1.445 mm 1.445 mm
Angolo d’inclinazione sterzo 22,9 º 22,9 º
Avancorsa 91,3 mm 91,3 mm
Peso a secco 192 kg 189 kg
Capacità serbatoio carburante 15,5 l 15,5 l
Consumo medio carburante 5,2 l/100 km 5,2 l/100 km
Emissioni CO2 119,0 g/km 119,0 g/km

 

  • gunny07, roma (RM)

    La Speed Triple, grazie anche al genio del compianto Carlo TALAMO, ha rappresentato il british Stile nel segmento Naked, seppur derivato dalla sportiva Daytona.
    La classe e l’eleganza della Speed, secondo i puristi del british stile, ha subito negli ultimi anni un’involuzione, accostandosi per lo più alle linee jap il chè, peraltro, ha incontrato il gradimento di molti motociclisti e i numeri di vendite lo confermano decisamente.
    Come da tradizione consolidata, anche quest’ultimo upgrade non poteva certamente snaturare quello che è il progetto Speed originario seppur da molti definito ormai obsoleto, ma che a mio parere, ancora molto ricercato. Tentare di rincorrere le moderne maxi-naked in salsa europea (Tuono, KTM e BMW in primis), non avrebbe alcun significato in quanto il livello di quest’ultime, in termini di elettronica e potenza specifica, è tanto alto quanto folle.
    Chi cerca una Speed, vuole la Speed e non una concorrente alle maxi-naked.
    Tuttavia, l’aver sviluppato un’elettronica fino ad ora minimalista, cosi come l’incremento della potenza massima, assume un significato non meglio definito agli occhi di un’utenza che probabilmente, avrebbe gradito una più marcata riduzione di peso nonchè uno snellimento della linea al posteriore spostando lo scarico in basso, modifica offerta peraltro come optional.
  • daemon999, Ardea (RM)

    Triumph sa fare moto, c'è poco da fare. la mia StreetRS è una moto assolutamente perfetta. e di moto ne ho avute tante. curioso di provare questa Speed, solo curiosità. l'agilità della 765 è imbattibile
Inserisci il tuo commento

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta