Viaggi

La nuova impresa di Marcello Carucci

- Un mese di viaggio no-stop, 15.000 km totali, tanti Stati attraversati, sempre in sella a un Honda X-Adv

Da viaggiatore estremo (vedi qui) a viaggiatore seriale: le definizioni stanno quasi per esaurirsi parlando di Marcello Carucci, il professore di ginnastica romano che deve fare i conti con una dolce malattia.

Una malattia che gli impedisce di aprire gli occhi sullo stesso panorama per più di qualche mese, anche se vive nella città più bella del mondo: finita la riserva, Marcello entra in crisi di astinenza da sella, sacco a pelo e strada davanti alle ruote.

Così, ogni anno, scatta una nuova avventura: come un lupo della steppa, annusa l’aria, ammira la luna piena e coglie nel vento l’invito a partire.

Nulla può allora fermarlo: la più recente impresa è iniziata il 6 maggio e si è conclusa il 4 giugno, non prima di aver superato la soglia dei 15.000 km, necessari a tornare all’ombra del Colosseo dopo aver superato i confini di Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Albania, Grecia, Corfù, Turchia, Romania, Ungheria.

Compagno di strada, un Honda X-Adv, con opportune modifiche rispetto alla versione di serie, indispensabili per trasformarlo da “scooter crossover“ in un macina-chilometri, con possibili escursioni anche in off-road: tra i partner tecnici che danno una mano a Marcello ci sono Metzeler, Nolan, Motul, Project, Fg Gubelllini.

  • Bortolo06, Brescia (BS)

    Marcello: sei il mio idolo.
Inserisci il tuo commento