Anticipazioni

La nuova Harley-Davidson Custom 1250 confermata per il 2021

- Con il lancio dell'inedita adventure Pan America 1250, Harley-Davidson ha confermato l'arrivo della versione custom motorizzata Revolution Max. Ancora più importante dopo l'uscita di scena della Sportster 1200
La nuova Harley-Davidson Custom 1250 confermata per il 2021

Pochi giorni fa è stata svelata la versione di serie della Pan America 1250, l'inedita adventure è stata illustrata in ogni dettaglio e dopo averne conosciuto le caratteristiche e il prezzo l'interesse non è certo calato.

Come è noto la Pan America è la prima di una nuova famiglia di modelli sviluppati attorno al motore V2 Revolution Max, raffreddato a liquido e ricco di interessanti qualità, che è atteso anche nella cilindrata 975 cc.

Già nel 2018 erano stati mostrati il concept Custom 1250 e Bronx 975. Quest'ultimo è stato esposto anche all'edizione 2019 di Eicma, con la Pan America, e assieme alla Custom 1250 e alla Pan America stessa era stato promesso per il 2020.

I programmi sono stati però modificati e ritardati, come abbiamo già scritto a novembre, la Bronx è stata posticipata, mentre nel sito H-D è ritornata la Custom 1250 come modello 2021.

Nel video di lancio della Pan America dell'altro giorno (lo trovate qui sotto) compare brevemente anche la Custom 1250: è verso la fine, andate al minuto 24 e 25” se volte vederla. Altrimenti passate alle foto più sotto.

Usando quelle immagini viene ribadito che ci sono grandi piani di espansione e che ci attendono diverse innovazioni che porteranno a una dimensione completamente nuova di Harley-Davidson.


Alla gamma classica dei modelli raffreddati ad aria (sulla quale assicurano a Milwaukee l'attenzione resta alta), Harley-Davidson sta iniziando ad affiancare una nuova famiglia proiettata verso il futuro, non soltanto perché cambiano le normative sulle emissioni inquinanti (è stata ad esempio creata la divisione dei veicoli elettrici), ma perché è vitale allargare l'offerta.
Ed è utile farlo in maniera più organica dopo l'esperienza estemporanea della V-Rod di inizio anni Duemila, il cui motore - sempre raffreddato a liquido - nacque allora dalla collaborazione con Porsche.

La nuova Custom 1250, non ha ancora un nome, compare nel video con alcune novità rispetto al primo concept e con similitudini ai brevetti depositati tempo fa che riguardavano un modello flat-track e uno di ispirazione cafè racer, anch'essi mostrati in via ufficiosa, e che trovate qui sotto.

Probabilmente il motore, che sulla Custom 1250 dovrebbe avere la trasmissione finale a cinghia invece che a catena, avrà meno potenza e maggiore attenzione alla sfruttamento della coppia. Ma l'idea è che si tratti appunto di una power cruiser.

Con la versione di cilindrata minore, il 975 cc vista sulla ricordata Bronx, nascerebbe invece l'evoluzione della famiglia Sportster, che al momento è disponibile negli USA ma che per ragioni legate ai nuovi limiti sulle emissioni inquinanti non arriverà più in Europa e in altri paesi.

  • Alberto101

    csutom con il nuovo motore della Pan america? la cosa comincia a farsi interessante. Magari non avrà la coppia delle cilindrate più grosse, ma in quanto a potenza mi pare ce ne sia in abbondanza. Che poi se lo mappano in modo giusto per un custom (tiro ai bassi) penso che siamo li.
  • Fabio Ricci1, Gambassi Terme (FI)

    Vediamo, questa può sopravanzare la Indian Scout nella dinamica di guida
Inserisci il tuo commento

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta