CRF 250R

La casa giapponese rivoluziona la piccola CRF250R: ora è a iniezione elettronica batteryless. Migliorate le sospensioni della CRF450R
13 luglio 2009


CRF250R 2010
La CRF250R 2010 cambia volto, adotta l'iniezione elettronica e rinuncia al doppio silenziatore, con un beneficio di peso di quasi un chilogrammo.
Una centralizzazione delle masse  migliorata ed un perfetto equilibrio interno hanno permesso l'adozione di un nuovo impianto di scarico con un singolo silenziatore, risparmiando 850 grammi di peso. Altre modifiche al telaio e alle plastiche hanno incrementato la stabilità e migliorato l'ergonomia globale, per una guida ancora più morbida ed agile.
La forcella è stata completamente ridisegnata, con una cartuccia di diametro maggiorato da 48 mm, che migliora le prestazioni sullo sconnesso. La sospensione posteriore è ora alleggerita; oltretutto, è stata significativamente modificata per una migliore centralizzazione delle masse. Tutte queste novità, unite all'efficace ammortizzatore di sterzo HPSD (Honda Progressive Steering Damper), assicurano una maneggevolezza superiore nelle curve strette, in frenata sui dossi e nei salti.
La CRF250R sfrutta le tecnologie già sviluppate per la sorella maggiore da 450cc. Ad esempio, l'alimentazione ad iniezione è lo stessa, ed il relativo kit HRC di mappatura della centralina deriva anch'esso dalla 450cc, naturalmente con impostazioni adattate alle caratteristiche della 250R.

Caratteristiche
Novità 2010
- Nuovo dispositivo di accensione/iniezione, privo di batteria nonostante il tradizionale avviamento a pedale.  
- La nuova centralina dell'iniezione mantiene automaticamente alle condizioni ottimali la fasatura ed i tempi d'accensione, esaltando così le caratteristiche del propulsore in ogni situazione.
- Una spia di controllo, integrata nell'interruttore di arresto del motore, segnala eventuali problemi al sistema d'iniezione.
- Il nuovo e più resistente materiale con il quale è realizzato il pistone si adatta alla maggiore potenza della CRF250R, ed ha limitato al minimo l'aumento del peso.
- Alesaggio ridotto a 76.8 mm per una maggiore resistenza. La corsa è stata conseguentemente incrementata a 53.8mm
- Il rapporto di compressione è stato elevato da 13:1 a 13,2:1 per una maggior potenza.
- Le luce d'aspirazione rettilinea migliora la "respirazione" del motore, generando quindi maggior potenza.
- Le nuove molle valvole, realizzate in materiale ultraresistente, adottano la tecnologia della MotoGP per migliorarne la durata e raggiungere regimi di giri superiori al solito.
- Il corpo farfallato di ampio diametro (50mm) permette d'ottenere maggior potenza e migliori prestazioni a tutti i regimi.
- La nuova e più leggera parete del carter motore riduce il peso del propulsore, mantenendo spessore solo dove è necessario e riducendolo a soli 2mm in alcuni punti.
- La valvola lamellare orizzontale del carter ha consentito di abbassare l'albero motore e quindi il baricentro.
- Il nuovo rivestimento Kashima con ridotti attriti aumenta la durata della frizione.
- La nuova rapportatura del cambio esalta le prestazioni e la coppia a tutti i regimi, mentre la robustezza del cambio è aumentata, in funzione della maggior potenza complessiva.
- Nella scatola del cambio è stata aumentata da 5,1 a 5,5mm la distanza tra l'albero principale (ingresso) ed il contralbero (uscita). Ora, l'escursione della leva è più lunga.
- Ogni singolo componente del decompressore automatico è stato ottimizzato, come è stato rivista la struttura della messa in moto grazie all'adozione dell'iniezione (PGM-FI), che ha facilitato sensibilmente la fase di avviamento.
- Il nuovo e più rigido carter è stato abbassato di 10mm rispetto ai modelli tradizionali, abbassando quindi il baricentro del motore.
- La rinnovata geometria ha ottimizzato la distribuzione delle masse anteriori e posteriori per un migliore equilibrio e controllo.
- Il nuovo telaio a doppia trave in alluminio di V generazione, pur con dimensioni modificate e rigidità laterale e torsionale ottimizzate, trae spunto dal telaio della CRF450R. Naturalmente, i longheroni centrali ed inferiori sono stati sviluppati per sposarsi alla perfezione con il propulsore della CFR250R.
- Il nuovo telaio presenta un montaggio del motore più basso ed una posizione arretrata dell'asse anteriore; ciò ha prodotto un baricentro più basso, una maggior agilità e maneggevolezza ed un "feeling" di maggiore stabilità sull'anteriore.
- Nuovo forcellone, più lungo di 29mm per una migliore stabilità in accelerazione.
- L'interasse è leggermente superiore rispetto alla versione precedente, per una maggior trazione in accelerazione. Invece, l'angolo di sterzo è stato ridotto per una miglior inserimento in curva.
- Il nuovo scarico a silenziatore singolo ha permesso una riduzione di peso di 850 gr.
- Sulla nuova CRF250R, la centralizzazione delle masse ha raggiunto un equilibrio ottimale grazie allo spostamento in avanti del silenziatore e alla contenimento della sua lunghezza.
- Il nuovo radiatore ha incrementato la potenza radiante da 14.6 a 14,7 kW, per un miglior raffreddamento in relazione alla maggiore potenza del motore.
- I minori consumi hanno permesso di rimpicciolire il serbatoio di ben 1,6 litri, consentendo un ulteriore risparmio sul peso ed una maggiore compattezza della moto, soluzione che agevola i movimenti del pilota.
- La nuova pompa del carburante, fissata sul lato inferiore del serbatoio (anch'esso in plastica), pressurizza rapidamente il carburante.
- Il nuovo tappo del carburante a filo facilita i movimenti lungo la sella, migliorando il comfort del pilota.
- La nuova cassa del filtro rende più semplice lo smontaggio e la sostituzione del filtro aria. Il tubo di aspirazione non è più rettilineo ma "ad imbuto", migliorando la prontezza del propulsore ai regimi medio-bassi.
- La nuova forcella da 48mm con sezione del pompante maggiorata (24mm) e nuovo olio, assicura un'azione ammortizzante più morbida e lineare, migliorando ulteriormente il controllo del mezzo. Steli con 310mm di escursione, con ritorno e compressione regolabili (in 16 posizioni).
- Modificata la forma della cartuccia della forcella; garantisce ora una maggiore rigidità, mentre le molle più corte riducono il peso, per un miglioramento generale della maneggevolezza.
- La configurazione del serbatoio ausiliario della sospensione posteriore è stata ampiamente modificata, per incorporare l'alloggiamento del "mono": ciò ha permesso una riduzione di peso di 100gr, prevenendo inoltre ogni interferenza tra il serbatoio stesso e il piede del pilota.
- Ereditato dalla CRF450R, il RED (Revolutionary Ergonomics Design) determina una posizione di guida comoda ed ergonomica. L'area piana fra sella e serbatoio e le ridotte dimensioni del tappo carburante agevolano gli spostamenti del pilota.
- Lo strumento per impostare la mappatura della centralina HRC è facile da usare, e permette il corretto input dei dati per ottenere la miglior messa a punto del mezzo in ogni condizione. La fasatura dell'accensione e la mappatura dell'iniezione possono essere modificati collegando la moto al proprio PC e seguendo le (semplici) istruzioni. Ciò ha semplificato radicalmente le regolazioni, rendendo anche questa messa a punto accessibile a un'ampia fascia di appassionati. Il collegamento richiede ora un singolo connettore, senza dover più smontare il serbatoio. 

Dati Tecnici                                    CRF250R  (tipo ED)
MOTORE
Monocilindrico, 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido (SOHC).
Cilindrata                                    249.4 cm3
Alesaggio x corsa                        76.8 ´ 53.8 mm
Rapporto di compressione          13.2 : 1
Potenza massima                         32.4 kW/11,000min-1  (95/1/EC)
Coppia massima                          29.3 Nm/8,000min-1  (95/1/EC)
Alimentazione
Iniezione elettronica PGM-FI
Capacità serbatoio carburante     5.7 litri
Impianto Elettrico
Accensione A scarica capacitiva, con controllo computerizzato digitale ed anticipo elettronico
Avviamento A pedale
Trasmissione
Frizione                                       Multidisco, in bagno d'olio
Cambio                                       5 rapporti, sempre in presa
Riduzione primaria                     3.166  (57/18)
Riduzione finale                         3.692 (48/13)
Trasmissione finale                     Catena con passo #520
TELAIO
Tipo                                             A semi-doppia culla, con doppia trave in alluminio
CICLISTICA
Dimensioni               (LxLxA)     2,187 x 827 x 1,273mm
Interasse                                      1,493mm
Avancorsa                                   116mm
Altezza della sella                       955mm
Altezza da terra                          325mm
Peso in ordine di marcia             100.7 kg
SOSPENSIONI
Anteriore     Forcella Showa rovesciata a cartuccia da 48mm con doppia camera, regolabile nella compressione e nel ritorno (16 posizioni), escursione 310 mm.
Posteriore     Pro-Link con monoammortizzatore Showa, regolabile nella compressione per le basse velocità (13 posizioni) e per le alte velocità (3,5 giri), regolabile nel ritorno (17 posizioni) escursione 320 mm
RUOTE
Anteriore     Cerchi e raggi in alluminio
Posteriore     Cerchi e raggi in alluminio
Cerchi
Anteriore     21 x 1.60
Posteriore     19 x 1.85
Pneumatici
Anteriore     80/100-21 51M
Posteriore     100/90-19 57M
FRENI
Anteriore     Disco idraulico da 240 x 3 mm, con pinza a due pistoncini e pastiglie in metallo sinterizzato.
Posteriore     Disco idraulico da 240 x 4 mm, con pinza a singolo pistoncino e pastiglie in metallo sinterizzato.

CRF450R 2010
Per mantenersi al vertice, alla CRF450R 2010 sono state fatte piccole ma efficaci modifiche al propulsore ed alle sospensioni, per ottenere un equilibrio ed un controllo ancora migliori.
Novità Modello 2010
- La nuova programmazione della centralina (ECU) e le nuove impostazioni dell'iniezione elettronica (FI) migliorano la risposta all'acceleratore in uscita di curva, per un controllo più agevole.
- Nuova configurazione del decompressore automatico, con un coefficiente ottimale di rigidità della molla, che permette un più semplice avviamento a pedale.
- Nuovi paraoli e nuove valvole, con differente quantità d'olio nella forcella; queste modifiche contribuiscono ad una migliore scorrevolezza e ad un miglior assorbimento delle sollecitazioni.
- Il "mono" posteriore presenta il pistone interno ridisegnato ed una miglior regolazione della compressione, per facilitare il funzionamento dell'ammortizzatore e rendere la guida ancor più agevole.
- Il filtro dell'aria è ora dotato di due ulteriori linguette di fissaggio.
- Il nuovo cablaggio per la mappatura dell'iniezione (HRC-FI) utilizza un singolo connettore. Non vi è più la necessità di smontare il serbatoio.
DATI TECNICI               CRF450R  (Tipo-ED)
MOTORE
Configurazione                           Monocilindrico, 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido (OHC)
Cilindrata                                     449,7 cm3
Alesaggio x corsa                       96 ´ 62.1 mm
Rapporto di compressione         12 : 1
Potenza massima                       41.5 kW/8,500min-1  (95/1/EC)
Coppia massima                         50.3 Nm/7,000min-1  (95/1/EC)
ALIMENTAZIONE
Iniezione                                      Elettronica PGM-FI
Capacità serbatoio carburante   5.7 litri
IMPIANTO ELETTRICO
Accensione digitale, completamente transistorizzata
Avviamento A pedale
TRASMISSIONE
Cambio                                       A 5 rapporti
Riduzione primaria                      2.739 (63/23)
Riduzione finale                          3.692 (48/13)
Trasmissione finale                     Catena con passo #520
TELAIO
Configurazione                           A doppia trave in alluminio
CICLISTICA
Dimensioni                (L´L´A)     2,191 ´ 827 ´ 1,273mm
Interasse                                     1,491mm
Inclinazione cannotto di sterzo   26° 52'
Avancorsa                                  114.2 mm
Altezza sella                                954mm
Altezza da terra                           332 mm
Peso in ordine di marcia             106.9 kg
SOSPENSIONI
Anteriore     Forcella telescopica rovesciata a cartuccia a perno avanzato da 48 mm, con doppia camera, regolabile nella compressione (16 posizioni) e nel ritorno (18 posizioni), escursione 310 mm. 
Posteriore     Pro-Link con monoammortizzatore, regolabile nella compressione alle basse velocità (18 posizioni), alle alte velocità (1,5 giri) e nel ritorno (20 posizioni), escursione 320 mm.
RUOTE
Anteriore     Cerchi e raggi in alluminio
Posteriore     Cerchi e raggi in alluminio
Cerchi
Anteriore     21 ´ 1.60
Posteriore     19 ´ 2.15
Pneumatici
Anteriore     80/100-21 51M
Posteriore     110/90-19 62M
FRENI
Anteriore     Disco idraulico da 240 mm con pinza a due pistoncini e pastiglie in metallo sinterizzato.
Posteriore     Disco idraulico da 240 mm con pinza a singolo pistoncino e pastiglie in metallo sinterizzato.

Argomenti

Caricamento commenti...
Honda CRF 250 R (2010 - 11)
Honda

Honda
Via della Cecchignola, 13
00143 Roma (RM) - Italia
848846632
https://www.honda.it/motorcycles.html

  • Prezzo 7.590 €
  • Cilindrata 249 cc
  • Potenza 44 cv
  • Peso 101 kg
  • Sella 955 mm
  • Serbatoio 6 lt
Honda

Honda
Via della Cecchignola, 13
00143 Roma (RM) - Italia
848846632
https://www.honda.it/motorcycles.html

Scheda tecnica Honda CRF 250 R (2010 - 11)

Cilindrata
249 cc
Cilindri
1 -
Categoria
Cross
Potenza
44 cv 32 kw 11.000 rpm
Peso
101 kg
Sella
955 mm
Inizio Fine produzione
2009 2012
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Honda CRF 250 R (2010 - 11) e correlati