L'Africa Twin 500 esiste e la fanno in Cina. Si chiama Hengjian Dahaidao

Esteticamente ispirata alla Honda Africa Twin 1000, l'adventure Dahaidao 500 prodotta da Hengjian ha motore bicilindrico, doppio serbatoio per 1.000 km di autonomia, ruote da 21 e 18 pollici, sospensioni regolabili e una dotazione completa
6 luglio 2022

Ve ne avevamo dato un'anticipazione più di un anno fa, quando la cinese Hengjian presentò Dahaidao 500 nella versione Travel e fornì alcuni dati del modello Adventure. Ora quest'ultima è arrivata in vendita in Cina e porta con sé alcune novità.

Ve la segnaliamo perché più che di un clone si tratta di una adventure come ormai iniziano essercene molte costruite in Cina, ma in questo caso la sua impostazione è più off road del solito e la sua costruzione non è affatto di scarsa qualità da quello che si può capire dalle immagini.

E' fabbricata dalla Chongqing Hengjian Motorcycle Manufacturing che da qualche tempo vende la Hengjian 500X, una copia appunto della Honda CB500X come ce ne sono molte da quelle parti.

Lo stile riprende le linee della Africa Twin 1000, così come il disegno di tanti particolari secondari.
Ha telaio in acciaio e forcellone in lega di alluminio, le sospensioni di lunga escursione sono regolabili e posteriormente il mono ha un rinvio progressivo tipo Pro Link.
Le ruote a raggi, identiche nel disegno a quelle di altri modelli già venduti in Europa con marchi più prestigiosi, sono da 21 pollici anteriore e da 18 posteriore, gommate 90/90-21 e 150/70-18.

Particolare il doppio serbatoio, quello classico da 20 litri più uno sotto sella da 16: con 36 litri l'autonomia sfiora i 1.000 km.

Ci sono l'ABS – disattivabile - a due canali, con freni J.Juan e pompa anteriore radiale, i fari full led, i comandi al manubrio retroilluminati, il cupolino regolabile in altezza e con telecamera frontale, la strumentazione TFT touchscreen da 6,5 pollici con doppio display, come sulla Africa Twin vera, i comandi a pedale in alluminio, il doppio cavalletto, il paracoppa di alluminio e le protezioni tubolari per il serbatoio e il motore.

Quest'ultimo è il classico Loncin di 471 cc, un bicilindrico in linea che è la fotocopia del motore Honda della serie CB500; fornisce la potenza massima di 35k W (circa 48 cavalli) e la coppia massima di 43 Nm.
Il peso dichiarato a vuoto di 198 kg non è contenuto, ma è inferiore a diversi modelli cinesi di pari cubatura.

La Honda CRF1000L Africa Twin
La Honda CRF1000L Africa Twin

Non ci sono indicazioni di una esportazione di questo modello in Europa, ma non ci stupiremmo di vederlo arrivare magari con un altro marchio.
Dalla sua ha pure prezzo che, in patria, non arriva all'equivalente di 4.000 euro.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...