In gara con Acerbis al Trofeo KTM.

In gara con Acerbis al Trofeo KTM. Ecco i due lettori selezionati!

- Ve lo avevamo promesso: Maurizio Vettor avrebbe portato uno di voi a partecipare all'ultima tappa del Trofeo KTM, che si correrà sulla sabbia a Bibione (Ve) il 16-17 ottobre. Ecco come sono andate le selezioni che si sono tenute presso Enduro Republic. C'è stato anche un colpo di scena!

Che giornata ragazzi! Otto di voi sono stati scelti per la selezione "In gara con Acerbis", per andare con Maurizio Vettor all'ultima tappa del Trofeo KTM, che si correrà sulla sabbia della spiaggia di Bibione. Si sono sfidati davanti alla giuria di Enduro Republic e al nostro Maurizio . Il campo di scontro è stato ovviamente un percorso off-road studiato da Alessandro Tramelli e Fabio Ercolani sulle colline attorno a Grazzano Visconti. Il giudizio però della giuria non si basava solo sulla guida in fuoritrada.

Cinque parametri: tempo prova speciale, trasferimento, controlli orari, assistenza moto e condotta. A questi Maurizio ha voluto aggiungere anche una sesta voce, "Attività Social", per individuare chi tra loro era capace di comportarsi come un vero pilota, in sella ma anche nel dare visibilità ai marchi Acerbis, KTM, Moto.it con video o foto o stories sui propri canali. 

Insomma, i ragazzi presenti fin dalle prime ore del giorno, sono stati seguiti e giudicati su un percorso e con delle attività che simulavano il reale volgimento di una gara di Enduro tradizionale, ma anche in base alla condotta generale di comportamento (educazione, rispetto ect) e alla loro capacità di gestire i social sotto la pressione di una selezione.

All'appello: Mattia Saggio, Lorenzo Cecchi, Giorgio Occhipinti, Davide Soravia, Ludovico Inzaghi, Matteo Bardone, Ivan Franzi e Cristiano Cervetti. 

Adesso guardatevi il video, per sapere come andata. Vi sveliamo però che, a pochi minuti dalla nomina del ragazzo selezionato, la giuria ha sfoderato un colpo di scena decidendo di portare alla gara ben due di loro!

Infatti, Maurizio (infortunato) ha deciso di non lasciare la sua moto in garage, ma di affidarla a un secondo pilota Acerbis.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento