Harley-Davidson Iron 883 2022, non per l'Europa

Harley-Davidson Iron 883 2022, non per l'Europa
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Harley-Davidson presenta la versione 2022 della Iron 883: nessun update rispetto al MY precedente ma rimane un modello non più importato in Europa
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
17 gennaio 2022

Terminata la propria corsa in Europa a causa della normativa Euro 5 che avrebbe imposto importanti aggiornamenti al motore raffreddato ad aria - e anche in seguito al generale processo di rinnovamento della gamma unito alla revisione dei programmi industriali di Harley-Davidson - la mitica 883 continua a esistere nel mercato statunitense, dove le normative antinquinamento sono meno restrittive e non è quindi necessario per la Casa di Milwaukee affrontare ingenti costi per adeguare alle norme EPA il mitico bicilindrico di 883 cc.

Anche se adesso il nome Sportster è appannaggio della nuova Sportster S equipaggiata con il motore Revolution Max da 121 cavalli, la Iron 883 è stata appena presentata nella sua versione 2022 e inserita nella famiglia Cruiser della gamma H-D. Nessun update significativo per lei,  tre colori disponibili (Black Denim, Gunship Gray e White Sand Pearl) e un prezzo di partenza che è fissato in 10.749 dollari ma bisogna poi aggiungere tutto il resto, a partire dall'ABS. Una moto che della sua essenzialità ha fatto un marchio di fabbrica, amata proprio per l'estetica ancorata ai canoni dei modelli degli anni '50 da cui deriva.

 

 

La Iron 883 vanta quindi il rodatissimo motore di 53,9 pollici cubi dalla potenza di 54 cavalli e dalla coppia di 73 Nm a 3750 giri assistito da un cambio a 5 rapporti, mentre la ciclistica è classica, con doppio ammortizzatore posteriore e forcella telescopica tradizionale da 39 mm.

Ovviamente, non c'è alcun progetto per il ritorno della piccola cruiser sulle strade del vecchio continente, anche se la sparizione delle V2 ad aria (e, in parte, anche delle 750 raffreddate a liquido) ha prodotto un varco nella gamma Harley-Davidson dove potranno presto inserirsi le prossime moto dotate del Revolution Max. Il 26 gennaio verranno presentate le prime novità 2022 di Harley-Davidson, non resta che attendere per vedere se e quali moto verranno introdotte nello stesso segmento un tempo presidiato dalla gamma 883 e 1200 e nel frattempo è "sfuggita" la notizia che la Low Rider S 2022 vedrà un update motoristico passando dal motore di 114 pollici cubi a quello da 117 pollici.

Ultime da News

Hot now

Caricamento commenti...