Grande successo a Torino per il Spea Masters of Dirt Total Freestyle

Grande successo a Torino per il Spea Masters of Dirt Total Freestyle
Cristina Bacchetti
L’Inalpi Arena ha ospitato l’evento Spea Masters of Dirt Total Freestyle, una manifestazione che ha visto protagonisti moto da cross, mountain bike, BMX, snowmobile, quad e buggy, in evoluzioni mozzafiato
1 marzo 2024

Con una partecipazione straordinaria di oltre 15.000 spettatori entusiasti, Spea Masters of Dirt ha debuttato in Italia portando con sé più di 20 anni di esperienza nel mondo dello spettacolo estremo. Partecipazione ulteriormente arricchita dalle presenze di rinomati freestyler italiani: Max Bianconcini, Vanni Oddera (noto anche per il suo impegno nel campo della mototerapia), Leo Fini e Giovanni Peterle, esperto di acrobazie sui pattini in linea.
Ma abbiamo visto anche altri italiani come Torquato Testa ed Alessandro Barbero, spettacolari.

Due gli spettacoli svolti nel corso della stessa giornata, uno alle 15:00 e l'altro alle 21:00, al fine di offrire al pubblico la possibilità di scegliere l'orario  adatto alle proprie esigenze. Ogni spettacolo è stato poi articolato in due parti distinte.

Caratterizzato da un tasso di difficoltà elevato e da evoluzioni al limite del possibile, lo spettacolo ha entusiasmato il pubblico presente sulle tribune. I professionisti che si sono esibiti hanno sfidato le leggi della gravità con numeri sempre più audaci, dimostrando una straordinaria abilità e coraggio.

Un evento che va oltre il concetto di sport e competizione, offrendo una prospettiva diversa sull'utilizzo dei mezzi coinvolti.
L'organizzazione ha garantito il divertimento e la sicurezza per tutti i presenti. L’atmosfera ha reso ogni evoluzione ancora più coinvolgente.

Spea Masters of Dirt Total Freestyle è un evento capace di suscitare entusiasmo, ammirazione e coinvolgimento da parte di tutti i presenti.
Le immagini catturate durante la serata nella gallery qui sotto.

Caricamento commenti...