Francia. E' lotta alle gare clandestine

Francia. E' lotta alle gare clandestine
Marco Berti Quattrini
Due incidenti e un morto hanno riacceso la questione "rodeos" e il Governo punta alla repressione del fenomeno. A Cannes presentato anche un Fast and Furious in salsa francese
10 agosto 2022

Fino a quando le si guarda al cinema, le gare sono un luccicare di led, e un ancheggiare di belle ragazze. Tutto molto affascinante. Tutto molto Fast and Furious. La realtà è un'altra cosa però. Le gare clandestine nascono e si diffondono ai margini della legalità, nelle periferie. Spesso ad accompagnare le sfide ci sono degrado e scommesse clandestine. Quando va bene finisce con una retata della Polizia, quando va male ci sono incidenti a volte ci scappa il morto.

Alcuni giorni fa vicino a Parigi si è sfiorata la tragedia quando un motociclista ha gravemente ferito due bambini. Venerdì scorso una bambina di 10 anni e un bambino di 11 anni sono stati investiti mentre giocavano fuori dalla loro casa a Pontoise, a nord-ovest della capitale. Grave trauma cranico per la ragazzina e gamba fratturata per il più grande. Poco più di un mese fa un 19enne è stato travolto e ucciso a Rennes.

Nelle periferie francesi il fenomeno delle corse clandestine, dei "rodeos" si sta diffondendo sempre di più. Il traffico viene bloccato e i residenti chiamano la Polizia per segnalare il baccano in strada. Il Governo francese, spinto anche da questi recenti fatti di cronaca, ha intenzione di frenare il fenomeno. 

"Ho chiesto alla polizia di intensificare i loro interventi questo mese", ha detto il ministro dell'Interno Gerald Darmanin. L'obiettivo è quello di effettuare 10.000 controlli a livello nazionale. La polizia negli ultimi due mesi ha effettuato 8.000 operazioni che hanno portato a 1.200 arresti e al sequestro di circa 700 moto e altri veicoli.
 

Il governo oltre ai "rodeos" devono lottare anche contro la subcultura urbana che li difende e li esalta. Il fenomeno è così diffuso che al Festival di Cannes è stato presentato un film "Rodeo" ambientato proprio nel mondo delle corse clandestine francesi. 

 

Fonte: France24

Ultime da News

Caricamento commenti...

Hot now