IL RICORDO

E’ morto Roberto Marchesini, l’artista delle ruote

- Era un artigiano geniale, molto amato e rispettato nell’ambiente. Fin dagli anni Settanta, una moto da corsa “doveva” avere le ruote Marchesini in magnesio. Oggi le ruote che portano il suo nome sono dappertutto nel mondo racing
E’ morto Roberto Marchesini, l’artista delle ruote

Dopo una lunga malattia ci ha lasciato ieri, 30 settembre, Roberto Marchesini, l’artigiano bolognese talentuoso e geniale che ha trasformato i cerchi della moto in un oggetto di vero culto per tutti gli appassionati sportivi. Era una persona aperta, bonaria e disponibile. Fino a pochi anni fa ha dialogato sui social con i motociclisti più curiosi dispensando ricordi e suggerimenti, sempre con lucida competenza.

Roberto aveva lavorato come progettista alla Campagnolo per anni e poi fondato la sua azienda, dapprima come semplice fonderia di alluminio e magnesio. Produceva, e ancora produce, cerchi ad alte prestazioni per le moto e il suo nome è sinonimo di prodotti tecnologicamente avanzati, leggeri e bellissimi. Fu il primo, all’inizio degli anni Settanta, a realizzare ruote per moto costruite interamente in lega di magnesio e utilizzate su tutte le più belle moto da corsa, da quelle ufficiali alle private.

La fusione del magnesio non è un’operazione facile: Marchesini è stato il primo e il migliore esperto nel settore delle ruote e ha dato un contributo importante all’evoluzione della tecnica ciclistica nelle corse. Dal 2000 la sua azienda è stata acquisita dal gruppo Brembo, ma Roberto ha continuato per passione a disegnare e realizzare bellissime ruote per conto proprio e con un altro marchio.

Alla moglie e alle figlie le condoglianze e l’abbraccio di tutta la redazione di Moto.it.

  • gas36, Adria (RO)

    Purtroppo stiamo perdendo una generazione di innovatori nati e cresciuti con pochi mezzi, ma che con la passione ed il genio creativo nel sangue hanno saputo creare qualcosa che prima non c'era diventando il riferimento del loro settore nelle corse..
  • paolo collenghi, Busto Arsizio (VA)

    .... Avevo conosciuto l'ing.Marchesini quando collaborava alla MARVIC (Marchesini-Vicario) azienda che tuttora produce cerchi in lega & magnesio anche per F1 (BBS) .... talentuoso e vulcanico. Grande personalità R.I.P.
Inserisci il tuo commento