intervista

Diego Sgorbati: "Strada è il modo di fare turismo secondo Ducati"

- Il Direttore Marketing Ducati, intervistato da Nico Cereghini a EICMA 2012, presenta i nuovi modelli Strada della gamma Ducati

   

«La Ducati Diavel, se è vero che è una moto pensata anche per il mercato americano, ha fatto un successo pazzesco in Italia: l’anno scorso ne abbiamo vendute più di mille. E’ veramente una moto che ha rotto gli schemi perché unisce il mondo naked e il mondo custom con però una guidabilità aliena a quest’ultimo. La versione Strada si rivolge a chi, in due anni di esperienza Diavel, ci ha chiesto di poterla usare per fare appunto un po’ più di… strada. E’ il modo di fare turismo alla maniera Ducati, avere un mezzo che ha un concetto moto forte, il Diavel è prima di tutto un Diavel, ma con una serie di accessori, disegnati da Ducati, che gli permettono di usarla in un ambito un po’ diverso. Ci piace pensare che i nostri clienti abbiano un desiderio sempre maggiore di usare la moto, non solo per farci un giretto la domenica, ma anche per farci un po’ più di Strada».

 
Guarda le altre interviste di Nico Cereghini a EICMA 2012.

  • maiacasa, Tirano (SO)

    sinceramente quando ho visto questa moto l prima volta, nel salone, non ci credevo.
    Moto veramente brutta.. mi sembra un ibrido tra uno scooter ed una moto. Soprattutto l'appoggia schiena posteriore... mi sembra quello del burgman..le borse laterali in tessuti tipo borse low cost...il parabrezza stile vespa...
    Un suggerimento fatela con il cambio automatico, credo che sarebbe piu' apprezzata... Volevo fare una domanda al direttore marketing
    : Potrebbe indicare i fortunati 1000 possessori di questa moto?anche solo le iniziali e di dove sono.
    Spero che questo commento non venga censurato. Sto solo esprimendo un mio personale parere di un appassionato di moto. Grazie e viva la moto.
  • Superbike 74, Bergamo (BG)

    Le Sport tourer sono un'altra cosa !

    In Ducati si inventano la hyperstrada che nulla ha a che vedere con le vere sport tourer ! Avessero fatto la Multistrada 800 allora ci si poteva in qualche modo avvicinare con il concetto, magari a 12000 euro e con la stessa dotazione della 1200, solo che in ducati han detto che non ci avrebbero guadagnato ! (a mio modo di vedere ne avrebbero vendute molte piu' della 1200 che costa uno sproposito, che piaccia o meno).
    Le vere SPORT TOURER sono moto che devono coniugare comodità, buona guidabilità, peso relativamente basso e una buona dotazione tecnica vedi VFR800 (pensionato ingiustamente), FAZER 800-1000, nuova F800ST 13' e, la migliore in assoluto, KAWA Z1000SX .
    Personalmente dopo anni di sportive e a causa di problemi alla schiena, son passato alle ST trovando il giusto compromesso (e non solo!)
Inserisci il tuo commento