Ducati

Da aprile la nuova MONSTER S4

- Da Aprile sarà disponibile presso i concessionari Ducati la nuova MONSTER S4
La prima vera e propria “cafè racer” di serie nasce come evoluzione racing della naked più amata dagli italiani e dal mondo intero. Rimanendo fedele alle linee di design che hanno confermato anno dopo anno il successo crescente del Monster, per la prima volta nella storia di questa moto, dopo dieci anni di indiscussa leadership, l’S4R si presenta con un look fortemente aggressivo in ogni singolo dettaglio. IL PRODOTTO Gli interventi più significativi sono stati effettuati sulla ciclistica e sul motore, oggi dotato del pluriiridato 996 ad iniezione elettronica, raffreddato ad acqua. Le grandi novità in sintesi sono: · Nuovo motore 996 derivato dalla SBK · Nuovi tubi scarico · Nuovi silenziatori alti “due in uno in due” · Paracalore silenziatori in alluminio · Paracalore tubi di scarico in alluminio · Nuovo forcellone monobraccio in tubi d’ alluminio a traliccio · Nuovo ammortizzatore posteriore Showa completamente regolabile · Nuova forcella pluriregolabile Showa con riporto TIN · Nuovi specchietti retrovisori · Nuove pedane pilota - passeggero in due pezzi forgiate · Nuovo cavalletto in alluminio · Parafango, fianchetti, protezioni radiatore e cartelle copri cinghia in carbonio · Radiatore olio · Disco freno posteriore 245 x 6 · Manubrio in alluminio a sezione variabile · Nuova testa di sterzo alleggerita · Cruscotto elettronico con nuove grafiche racing PRESTAZIONI Il Monster S4R, grazie ai suoi 113 cv, 12 in più rispetto all’S4, è la naked Ducati più potente mai realizzata. Una moto decisamente imprendibile sul misto veloce e che fa di ogni situazione, sia su strada, sia su pista, pane per i suoi denti. L’introduzione del motore 996 otto valvole desmodromico raffreddato ad acqua, derivato dalle 996 da gara, rendono l’S4R una moto per piloti di marcata esperienza motociclistica. CICLISTICA La ciclistica subisce notevoli cambiamenti che differenziano radicalmente questa cafè racer rispetto al Monster S4. L’elemento meccanico innovativo che colpisce di più, esaltato da un design unico che si ispira alla MH evoluzione, è il forcellone monobraccio in traliccio di tubi d’alluminio: sicuramente una soluzione che farà innamorare i sofisti del concetto naked. Le altre innovazioni che interessano la ciclistica sono : la forcella con riporto TIN e l’ammortizzatore posteriore, entrambi Showa, completamente regolabili. Anche l’impianto frenante viene adeguato con l’introduzione del freno a disco posteriore che aumenta lo spessore da 5 a 6 mm. ERGONOMIA Proprio sulla base delle richieste del cliente Monster, l’S4R si presenta con una nuova posizione di guida che abbandona la soluzione dei semi-manubri derivati dall’ST e si impone con un elegante e funzionale manubrio in alluminio a sezione variabile. Aumentata la luce a terra che permette angoli di piega ancora più estremi, grazie alle nuove pedane separate pilota/passeggero, al nuovo cavalletto ed ai nuovi scarichi. Le pedane, oltre ad essere riposizionate, sono più strette riducendo la sezione frontale del Monster S4R. Gli specchietti sono di nuovo design. STRUMENTAZIONE Nuove grafiche racing a sfondo bianco e nero per il cruscotto elettronico plurifunzionale. Sul display digitale, anche durante la guida, si può visualizzare a seconda dell’esigenza, la temperatura dell’acqua o l’orologio grazie ad un apposito tasto. E’ possibile, inoltre, modificare l’intensità della luce del cruscotto, nel caso di notte dovesse infastidire e, sull’apposito display, viene visualizzato il richiamo programmato in assistenza al momento del tagliando. Il contachilometri parziale e quello totale sono a cristalli liquidi e l’immobilizer, di serie, è integrato nel cruscotto a settaggio iniziale automatico.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati Monster S4 (2003)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello Monster S4
  • Allestimento Monster S4 (2003)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2003
  • Fine produzione 2003
  • Prezzo da 11.950
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 803 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.440 mm
  • Peso a secco 193 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 916 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 94 mm
  • Corsa 66 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 2
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 101 cv - 74 kw - 8.750 rpm
  • Coppia 9 kgm - 92 nm - 7.000 rpm
  • Emissioni Euro 0
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 15 lt
  • Capacità riserva carburante 3,5 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Traliccio in tubi di acciaio
  • Sospensione anteriore forcella rovesciata Showa da 43 mm
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore Progressiva con monoammortizzatore Sachs
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR17
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 180/55 ZR17
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Usato: Ducati Monster S4 (2003)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta