Anticipazioni

Cyclone RX850. La nuova adventure bicilindrica di Zongshen

- Tolti i veli in Cina alla novità adventure Cyclone RX850. Stile europeo e motore di derivazione Norton per un modello di respiro internazionale

Fra le sette novità presentate dal marchio Cyclone al Chongqing International Motor Expo, compreso il concept RA9, è senz'altro interessante per il nostro mercato la adventure RX850.

Zongshen, proprietaria di Cyclone, ha definito questo modello per l'esportazione e non soltanto per il mercato cinese. Tanto che nell'estetica, e non solo, della nuova moto c'è lo zampino della Ricardo engineering.

Aspetto, sovrastrutture e impostazione ciclistica sono praticamente quelle della Cyclone RX6: la adventure presentata al Salone di Shanghai lo scorso aprile che vedete qui e nella galleria fotografica più in fondo.
Quella moto, ormai prossima alla vendita, è spinta da un bicilindrico in linea derivato dal Norton V4 di 1.200 cc e che è stato sviluppato con la consulenza dell'engineering Ricardo.
E' il frutto di un accordo fra Zongshen e Norton che risale al 2017; all'epoca la Casa inglese era controllata da Stuart Garner e l'intesa dava al marchio cinese la licenza di costruzione del motore bicilindrico Atlas, quello appunto derivato dalla metà anteriore del ricordato V4 bialbero e raffreddato a liquido.

La RX6 esposta allo stand Cyclone al CIMA
La RX6 esposta allo stand Cyclone al CIMA

Sulla RX6 il motore di 649,5 cc fornisce la potenza di 70,7 cavalli a 8.500 giri e la coppia massima di 62 Nm a 7.000 giri.

La nuova RX850 presentata ora è equipaggiata con l'evoluzione di quel motore e con la cilindrata salita a quota 850 cc. Non sono state date informazioni sulle prestazioni ma gli 85 cavalli sono un valore credibile.

L'equipaggiamento prevede fari full led, strumentazione TFT a colori da 6,75” con connettività, parabrezza regolabile elettricamente, avviamento keyless, freni Nissin, ABS Bosch e pneumatici Pirelli.
La ciclistica adotta telaio in tubi di acciaio e forcellone di alluminio, forcella rovesciata Kayaba e ammortizzatore posteriore sempre Kayaba: è disposto lateralmente come sulla Kawasaki Versys 650.

Da notare che nello stand Cyclone era esposto anche il motore Norton V4.
Norton nell'aprile 2020 è passata sotto il controllo dell'indiana di TVS Motor ma non si hanno notizia di nuovi accordi con Zongshen.

foto di Cyclone e aikahao.xcar

  • MarcoG8661, Bordighera (IM)

    Ma possibile che non riescano proprio a fare qualcosa di originale ?
  • giuseppe.rugariva, Gravellona Toce (VB)

    In mezzo a chi critica queste moto cinesi ci sono anche i futuri clienti
    delle stesse . E' un film gia visto con le moto e le auto giapponesi , replicato con le auto coreane ma gli esempi potrebbero essere numerosi.
    E' solo questione di tempo.
Inserisci il tuo commento