Covid e spostamenti: ecco come sono cambiati i colori delle Regioni

Covid e spostamenti: ecco come sono cambiati i colori delle Regioni
Il Ministro Speranza ha firmato le ordinanze sui nuovi colori delle Regioni: solo la Sardegna in zona rossa, 5 Regioni in zona arancione, tutte le altre in zona gialla
24 aprile 2021

Il Ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 23 aprile 2021, ha firmato le nuove Ordinanze che sono entrate in vigore lunedì 26 aprile, e che regolano i colori delle Regioni e le conseguenti possibilità di spostamento.

Le ordinanze sono disponibili sul sito del Ministero della Salute e rinnovano la permanenza in zona rossa della Regione Sardegna,  dispongono il passaggio in zona arancione per Basilicata, Calabria Puglia, Sicilia e Valle d'Aosta, e il passaggio in zona gialla di tutte le altre Regioni. Sono fatti salvi i provvedimenti più restrittivi eventualmente già emanati sui territori. Non sono previste, all'interno di queste ordinanze, regioni bianche.

Dal 26 aprile gli spostamenti, quindi, sono liberi tra le regioni gialle, mentre tra le regioni in zona rossa o arancione, gli sostamenti saranno consentiti soltanto per motivi di lavoro, salute o necessità; al di fuori di queste condizioni sarà necessario un pass verde o certificazione verde, che asseveri almeno una circostanza tra la conclusione del ciclo vaccinale entro i sei mesi precedenti, la guarigione dal coronavirus nei sei mesi precedenti, o l'effettuazione di un test molecolare o antigenico nelle 48 ore precedenti, ovviamente con esito negativo. Resta al momento immutato il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino successivo.

Da Automoto.it

Caricamento commenti...