novità 2014

BMW C evolution: pronto il primo scooter elettrico della Casa tedesca

- La versione definitiva dello scooter elettrico BMW è stata presentata al salone di Francoforte. Ha un potente motore elettrico raffreddato a liquido che lo fa scattare da 0 a 100 in 6,2 secondi e ha 100 km di autonomia. In vendita nel 2014
BMW C evolution: pronto il primo scooter elettrico della Casa tedesca

BMW C evolution: il primo scooter elettrico della Casa tedesca


Il C evolution è dotato di un propulsore raffreddato a liquido e ha la batteria ad alta tensione raffreddata ad aria. Nell’utilizzo quotidiano, l’autonomia è dichiarata in quasi 100 chilometri.
La potenza nominale è di 11 kW (15 CV), la potenza di picco si eleva a 35 kW (47,5 CV). Il C evolution raggiunge una velocità massima di 120 km/h (limitata elettronicamente) con valori di accelerazione degni dei maxi-scooter equipaggiati con motore a combustione interna dalla cilindrata di 600 cc e più.
La batteria ad alta tensione agli ioni di litio raffreddata ad aria dalla generosa capacità di 8 kWh concede un’autonomia massima di 100 chilometri. A batteria completamente scarica, il tempo di carica con una corrente di 12 A è di circa 4 ore (a 220V / 16 A = 3h).


Recupero intelligente e quattro modalità di guida


Nel C evolution BMW Motorrad ha optato a favore di una forma di recupero di energia unica nei veicoli a due ruote. Il recupero avviene automaticamente, sia durante la fase di rilascio che di frenata. 
Nella modalità di guida “Road” vengono messi a disposizione il massimo valore di accelerazione, circa il 50 percento di recupero nella fase di rilascio e il pieno recupero nella fase di frenata.
Nel modo “Eco Pro” l’accelerazione e, conseguentemente, la richiesta di energia, sono limitati, ma in compenso viene realizzato il massimo recupero.
Nella modalità di guida “Sail” il sistema non recupera nella fase di rilascio, così che, lasciando il comando del gas, il C evolution avanza praticamente esente da coppie frenanti. Per una guida particolarmente dinamica, nella modalità “Dynamic” la massima accelerazione viene combinata con un elevato valore di recupero.
Essendo parte del BMW Group, durante lo sviluppo del C evolution BMW Motorrad ha potuto sfruttare le sinergie derivanti dallo sviluppo di automobili BMW.

La batteria ad alta tensione agli ioni di litio raffreddata ad aria dalla generosa capacità di 8 kWh concede un’autonomia massima di 100 chilometri 
La batteria ad alta tensione agli ioni di litio raffreddata ad aria dalla generosa capacità di 8 kWh concede un’autonomia massima di 100 chilometri 
  • lucacacaca, Napoli (NA)

    Tristezza...

    E' brutto dirlo ma la moto del futuro che non fa più "brum brum" mette tristezza. Ovviamente c'è il pianeta da salvare ed è giusto così.
  • alepeo, Robassomero (TO)

    Voto per l'ibrido

    Secondo me avrebbe molto più senso un mezzo ibrido. I mezzi elettrici hanno un'autonomia ancora troppo limitata.
Inserisci il tuo commento