Epoca

Automotoretrò 2019: a Torino una bella selezione di moto

- Resterà aperta fino a domenica 3 febbraio la 37ª edizione di Automotoretrò che si tiene allo spazio Lingotto Fiere di Torino. Ecco cosa c'è esposto (e qualcosa da comperare)

Si sono aperte ieri, e lo resteranno fino a domenica, le porte di Lingotto Fiere Torino alla 37ª edizione di Automotoretrò, importante evento dedicato ad auto e moto d'epoca che hanno fatto la storia, recente e non, del settore.

La manifestazione torinese è dedicata agli amanti dei modelli storici a due e a quattro ruote con numerosi i mezzi in mostra. Per quando riguarda le moto c’è una mostra dedicata alle giapponesi degli anni Sessanta e Settanta, tra cui non mancano Honda CB 750 Four, Kawasaki Mach III e 900 Z, Yamaha XT500 e Suzuki T500 “Titan”.

Presente tra le auto, ad esempio, lo stand della Scuderia Jaguar Storiche, con una Mk2 del 1959. Esposte anche una Tecno Nanni Galli V8 Ecoracing e quattro esclusivi esemplari della Scuderia del Portello: De Tomaso F1 Alfa Romeo 1961, Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale “Low Nose” 1959, Alfa Romeo Giulietta Spider Veloce 1956 e Alfa Romeo Giulietta Sprint Veloce 1956. Grandi rarità come la C.E.M.S.A. Caproni F-11 del 1946, uno dei due esemplari rimasti al mondo. E poi si festeggiano i 70 anni di Abarth: tantissime le chicche esposte, come le 595, 695, 850 e 1000 declinate nelle varianti stradali, SS, Assetto Corsa, TC e TCR; le più potenti Sport Prototipo regine delle competizioni, nelle tre categorie 1.000, 2.000 e 3.000 cc; e le splendide "Abarth Gran Turismo", come la Simca 2000, la 750 e la 1000 Zagato.

Nella galleria fotografica qui sopra, del nostro Max Morri, una selezione di quello che c’è da vedere e, in alcuni limitati casi purtroppo, da comperare.

Biglietti:
Da venerdì 1 febbraio il prezzo del biglietto intero è di 15 euro (con 1 euro in più si acquista online saltando la fila). Il ridotto varia da 10 a 12 euro, nel caso si tratti di ragazzi tra i 10 e i 12 anni (obbligo di esibire un documento) o di una comitiva di almeno 15 persone. I bambini sotto i 10 anni entrano gratis. L’abbonamento è di 26 euro per due giorni e di 39 per 3.

Orari:
Venerdì 1 febbraio: dalle 9:00 alle 19:00
Sabato 2 febbraio: dalle 9:00 alle 19:00
Domenica 3 febbraio: dalle 9:00 alle 19:00

  • 16075801, BUDRIO (BO)

    FORSE SONO VECCHIO MA comperando on line costo 1 euro in piu !!! io avrei detto il contrario meno fila meno addetti alle casse . mah è ora che mi ritiri
Inserisci il tuo commento