ASI MotoShow 2022, con Ago & co. [VIDEO]

Nico Cereghini
  • di Nico Cereghini
Nonostante l’umidità, tanto pubblico a Varano per la rievocazione di tre giorni sul circuito parmense. Vale sempre la pena di partecipare, da una parte o dall’altra: lo spirito di queste manifestazioni ti conquista
  • Nico Cereghini
  • di Nico Cereghini
10 maggio 2022

C’era anche Giacomo Agostini all'ASI MotoShow di Varano de’ Melegari, in sella a una bellissima Yamaha YZR 500.  Eccolo raccontare con quale spirito torna in un paddock in tuta di pelle e da protagonista. La pioggia insistente non ha fermato l’evento e la Parata dei Campioni, domenica pomeriggio, ha visto anche un po’ di sole in pista. Per la gioia dei molti appassionati accorsi per incontrare i campioni: come Bianchi, Lavado, Campanelli, Zito, Gallina, Poggiali…

Nico Cereghini intervista alcuni dei presenti per raccontare ciò che c’è dietro a queste rievocazioni. Emozionante il racconto di Mauro e Paolo Parlotti, il fratello minore e il figlio del famoso Gilberto, pilota triestino della Morbidelli 125 che perse la vita all’Isola di Man al TT di cinquant’anni fa. Spiritoso il francese JF Baldè, quando racconta che dietro alla sua vittoria nel primo GP dell’81, con la Kawasaki 250, c’era niente meno che “la mano di Dio…”, attraverso il tocco di Maradona.

Passione in ogni angolo, mogli indaffarate, tute ad asciugare al sole, box, tende e lunghe tavolate con i taglieri del salame e le bottiglie di vino: è lo spirito delle corse di una volta.

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now