Novità

Archive Motorcycle: stile Sport Classic in 125 cc

- Arrivano dalla Francia, ricche di appeal e fascino: due i modelli al momento in gamma, entrambi da 125 cc, in attesa di versioni di maggiore cubatura
Archive Motorcycle: stile Sport Classic in 125 cc

Al di là delle Alpi, per tradizione e cultura motociclistica, si apprezzano più le moto che gli scooter: ed anche se l’industria locale è di fatto incapace di sostenersi (Voxan l’esempio più recente), nondimeno per dinamismo di mercato ed attenzione degli acquirenti sono le moto a dettare legge.

Non stupisce quindi che arrivi proprio dalla Francia un'interessante proposta per gli utenti italiani: un nuovo marchio debutta sul nostro mercato, dopo la prima apparizione all’Eicma dello scorso novembre.

Le Archive Motorcycle, marchio francese distribuito da noi dalla AC-Sud Sacim, sono disegnate e progettate oltralpe, ed ogni moto in uscita dalla catena di montaggio è verificata e testata dai servizi tecnici della Sacim Distribution, azienda con anni di esperienza e notevoli competenze nel settore delle due ruote.

Maggiori informazioni sui prodotti Archive Motorcycles sono disponibili al sito www.archivemotorcycle.it

Archive Motorcycles propone moto di carattere, destinate agli appassionati delle Sport Classic e Néo-Rétro: fortemente inspirate all’eredità Café Racer e Scrambler, intrecciano stile classico e moderna dotazione tecnica, come dimostra l’adozione di sospensioni Kayaba.

Dispongono delle più aggiornate tecnologie e soddisfano pienamente le esigenze per gli spostamenti urbani odierni, per una sintesi ideale tra performance e stile.
Dotate di un robusto ed affidabile monocilindrico a 4 tempi con singolo albero a camme in testa, di derivazione Honda CBF, grazie all’alimentazione a iniezione elettronica Delphi offrono un’erogazione fluida e lineare della potenza.

Inoltre, grazie al peso contenuto ed all’eccellente equilibrio dei pesi, possono essere guidate senza problemi anche da ragazze ed adolescenti alla prima esperienza con le due ruote.

La gamma comprende al momento due versioni da 125 cc con omologazione Euro4; prima dell’estate arriverà il modello da 250 cc e per la fine dell’anno è atteso l’arrivo della versione da 400 cc, tutte new entry che saranno sempre declinate nelle due versioni.

Ultima considerazione, ma non certo per importanza, riguarda il prezzo: anche in questo le Archive Motorcycle si distinguono in positivo rispetto a proposte analoghe per tipologia e stile presenti sul mercato

Le Archive Motorcycle sono importate e distribuite da Dream Motors (www.dreammotors.it)

I modelli Archive Motorcycle

Café Racer AM-60 125 cc

L’eredità degli anni ruggenti del motociclismo è tutta racchiusa in questa Café Racer dal design allo stesso tempo brutale ed elegante.

Affidabile, performante e leggera, è una moto adatta a tutti, progettata per lunghi percorsi su strade sinuose ed al tempo stesso per gli spostamenti quotidiani.

Motore di carattere raffreddato ad aria, 11,5 CV di potenza, cambio a cinque marce, avviamento elettrico ed a pedale, frenata ad alte prestazioni con doppio freno con sistema CBS, l’AM-60 offre un piacere di guida elevato per macinare chilometri con agilità in puro stile vintage.

La ciclistica prevede una forcella steli rovesciati da 38 mm e sospensioni posteriori con ammortizzatori regolabili a gas da 330 mm di interasse.

Immagine aggressiva, “ignorante“ quanto basta: è solo una 125, ma questa Café Racer pensa in grande
Immagine aggressiva, “ignorante“ quanto basta: è solo una 125, ma questa Café Racer pensa in grande

I dettagli della sella ribassata, lo specchietto di piccole dimensioni sull’esterno del manubrio, gli accostamenti cromatici con tante parti in nero e le gomme generose su cerchi da 17” ne fanno un’autentica café racer in puro stile anni 60.

Ma la tecnologia moderna è ben presente, con iniezione elettronica Delphi, cruscotto con strumentazione mista analogica ed elettronica, l’omologazione a standard Euro4.

Tre le colorazioni previste (black mat, grey metal e olive drab), con prezzo al pubblico fissato in 2.799 euro.

 

Scrambler AM 64 125 cc

Ancorato al passato e rivolto al futuro, ecco lo Scrambler firmato Archive Motorcycle: è l’AM-64, è pronto ad affrontare le strade tortuose di montagna e la giungla urbana

Il suo stile seduce gli avventurieri e le lunghe passeggiate su fondi sconnessi non lo spaventano: maneggevole e potente quanto basta, l’AM-64 sprigiona un puro piacere di guida quotidiano.

Manubrio alto, ruote tassellate, forcella con soffietti: c'è tutto lo stile Scrambler...
Manubrio alto, ruote tassellate, forcella con soffietti: c'è tutto lo stile Scrambler...

Il motore è 125 cc 4T di derivazione Honda CBF, la frenata è potente, assicurata da doppio freno a disco con sistema CBS (comandato dal pedale del freno posteriore); la ciclistica prevede una forcella classica da 37 mm davanti e ammortizzatori regolabili da 330 mm.

Il manubrio alto, le ruote con gomme tassellate, i soffietti sulla forcella chiariscono la vocazione scrambler in stile anni 70.

Offerta al pubblico ad un prezzo di soli 2.599 euro, la moto è proposta in quattro tinte: nero opaco, grigio metallizzato, verde militare e blu.

  • acapitan

    Ciao Roberto,ho percorso ad oggi circa 4500Km , sono andato spesso in giro con ragazza nei week-end , in montagna, al lago ed al mare ... anche in montagna si viaggiava bene, con il baricentro basso che ha e le gomme larghe, ce la siamo proprio spassata.
    Per info è anche parsimoniosa, con un pieno faccio circa 400Km.
    Spero di esserti stato di aiuto
  • acapitan

    Ho comprato 10 giorni fa la Scrambler , sono proprio contento di leggere questo articolo.
    Mi ha aiutato nella scelta mio padre che fa il meccanico di mestiere e devo dire che anche lui diceva che quel tipo di motore con quell' iniezione Delphi era da provare ...... e siamo finiti per comprarla :-) :-)
    Mi ci trovo bene , è maneggevole ed ha una bella erogazione "piena" ed è fatta bene nei minimi particolari e robusta ...... dove l'hanno costruita poi mi interessa ben poco , anche il mio Iphone è cinese anche se Americano e va bene e lo comprano tutti. Non vedo l'ora di una bella giornata per farmi un bel giretto lungo :-)
Inserisci il tuo commento