Eventi

1978-2018: I 40 anni della Cagiva

- Domenica 16 settembre, alla Schiranna, si celebrano i 40 anni dalla fondazione della Cagiva. Il raduno “I 40 anni della Moto italiana” vedrà tante moto da corsa e di serie dei marchi guidati da Claudio Castiglioni
1978-2018: I 40 anni della Cagiva

Un appuntamento decisamente da non perdere, per gli appassionati del marchio creato dai fratelli Castiglioni, è quello organizzato domenica 16 settembre alla Schiranna, nell’attuale sede di MV Agusta.

Il raduno "I 40 anni della moto italiana", organizzato dal Registro Storico Cagiva in collaborazione con il Motoclub Internazionale di Cascina Costa, il Registro Storico Aermacchi e il Motoclub 100HP, sarà l’occasione per ammirare le tante Cagiva, Aermacchi ed MV Agusta, ma anche Husqvarna, Ducati e Moto Morini, ovvero le moto dei marchi acquistati e rilanciati da Claudio Castiglioni nei primi anni 80. Il raduno sarà anche l’occasione per ricordare lo storico Presidente di MV Agusta e il suo "braccio destro" Massimo Tamburini, maestro del design e amico che ha firmato tanti modelli importanti, entrambi scomparsi, rispettivamente il 17 agosto del 2011 e il 6 aprile del 2014.

Il raduno ricorderà ovviamente le imprese sportive di Cagiva nelle massime competizioni mondiali: il campionato 500 GP, la Parigi-Dakar, il motocross, la Sport Production. Momenti e storie che da quarant’anni fanno sognare i motociclisti di ogni età, e che hanno accompagnato tre generazioni di motociclisti su strada e in pista.

Il programma prevede dalle ore 9:00 l'esposizione sul piazzale della fabbrica delle moto. Un'area al coperto ospiterà i modelli più significativi, di serie e da corsa, prodotti alla Schiranna dal 1950 ad oggi. Alle 12:00 partirà il tradizionale motogiro insieme a ex piloti e personaggi legati al mondo della moto varesina, con sgasata finale di gruppo sul lago, tributo a Claudio Castiglioni e Massimo Tamburini. Dalle ore 14 uno spettacolo di musica dal vivo Anni 80 accompagnerà gli appassionati fino al termine della manifestazione.

Le sponde del lago di Varese sono state la culla di tre marchi: dal 1950 a oggi si sono succedute Aermacchi (ma anche Harley-Davidson, che negli anni 70 ne acquisì il marchio), Cagiva e MV Agusta. I fratelli Claudio e Gianfranco Castiglioni hanno creato il marchio Cagiva nel novembre 1978. Dopo i successi commerciali e sportivi, Claudio Castiglioni ha rilanciato MV Agusta.

Qui trovate tutte le informazioni

  • capobutozzi, Roma (RM)

    Cagiva, quanti ricordi, il mio amico di classe con la freccia 7 marce, L altro che a 15 anni ebbe L Explorer 50( bellissimo).
    Ma sopratutto la prima vittoria di sedie paesino su vagiva, se non erro era slverstone e pioveva forte.
    Il mio simbolo di moto.it è proprio eddie su cagiva
  • passionerossogrigia, Milano (MI)

    era il '90 dopo aver fatto una mazzo tanto a mio padre per farmi prendere la Gilera SP 01, vedo sulla gazzetta la pubblicità a tutta pagina della Cagiva Mito, recitava se non erro così: OLTRE OGNI LIMITE.... da allora nulla è stato più lo stesso e le mie moto sono sempre state quelle fatte e pensate da Claudio e Massimo, semplicemente inarrivabili! Li avessero avuti i giappo, in Italia potevamo tanto chiudere bottega!!!!
Inserisci il tuo commento